fbpx

Ast, Regione chiede revoca del Cda: “Troppi ritardi nell’approvare i bilanci”

La richiesta del governatore Schifani sulla base di una relazione dell’assessorato regionale dell’Economia, nella quale viene evidenziato il "protrarsi dell’inerzia" da parte dei vertici

“Il Consiglio di amministrazione dell’Azienda siciliana trasporti deve essere revocato”. A chiederlo il presidente della Regione Renato Schifani, a causa della “palese violazione dei termini di legge per l’approvazione del bilancio 2021”. In una nota, sottoscritta anche dal ragioniere generale della Regione Ignazio Tozzo, il governatore ha chiesto la convocazione urgente dell’assemblea dei soci, che dovrà provvedere, inoltre, alla nomina dei nuovi amministratori della società partecipata dalla Regione. La richiesta del governatore nasce dalla relazione circostanziata dell’assessorato dell’Economia, nella quale viene evidenziato il “protrarsi dell’inerzia da parte del Cda”, visto che il bilancio va approvato entro quattro mesi dalla chiusura dell’esercizio sociale, con una eventuale proroga che comunque non può essere superiore a sei mesi.

“Disagio economico-finanziario”

In tutto questo periodo, diverse sono state le sollecitazioni pervenute al Cda, non ultima anche la relazione del Collegio sindacale dello scorso ottobre che aveva evidenziato numerose criticità e un “malfunzionamento e un disagio economico-finanziario patrimoniale, nonché una condizione di grave sofferenza e squilibrio finanziario”. Lo stesso presidente Schifani, per cercare di trovare una soluzione, aveva convocato nello scorso gennaio un tavolo tecnico a Palazzo d’Orléans per individuare “il percorso da intraprendere per fronteggiare la situazione di crisi”. Tuttavia, nonostante i numerosi impegni del Cda, in più sedi istituzionali, il bilancio non è stato predisposto. Da qui la richiesta di revoca all’assemblea dei soci.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli