fbpx

Attività produttive, Tamajo a In.Sicily: “Fondi Ue 2021-27 per l’innovazione”

L'assessore regionale alle attività produttive ha annunciato l'uso dei fondi europei a sostegno delle startup all’evento dedicato a mettere in contatto nuove imprese innovative con sede legale o operativa in Sicilia, e potenziali investitori

“Per rendere il mondo migliore bisogna innovare, è necessario produrre cambiamento”. Queste le parole dell’assessore alle Attività Produttive, Edy Tamajo, alla seconda edizione di “In.Sicily – Innovation Sicily”, l’evento dedicato al sistema innovativo siciliano, ideato per mettere in contatto startup innovative, con sede legale o operativa in Sicilia, e potenziali investitori, in corso fino a domani alle Terrazze di Mondello, a Palermo, a cui partecipano 25 startup selezionate per le loro idee imprenditoriali.

Startup “attori fondamentali del cambiamento”

“Attori fondamentali di questo cambiamento sono le imprese, in particolare le startup, ma il cambiamento deve essere sostenuto da tutti i soggetti che concorrono al processo di sviluppo. Ognuno nell’ambito del suo ruolo e delle sue responsabilità – continua l’assessore -. Lo sforzo del governo Schifani trova conferma nella nuova programmazione comunitaria 2021-27 che ci permetterà, con un’importante dote finanziaria, di sostenere l’innovazione in Sicilia, con una particolare attenzione alle pmi, e avviare uno specifico intervento per le startup innovative, rendendo disponibili agevolazioni e servizi. Sono in partenza misure per la realizzazione di “luoghi per l’innovazione”. L’obiettivo è permettere, in particolare a donne e giovani, di affrontare nuove sfide imprenditoriali che troveranno un aiuto nell’avviso ‘Fare impresa in Sicilia’: si tratta di un sostegno alla competitività istituito dal governo che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per le micro, piccole e medie imprese dell’Isola in forma singola o associata”, conclude. All’evento oltre l’assessore Tamajo erano presenti il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, il direttore del dipartimento delle Attività produttive Carmelo Frittitta, il direttore Irfis Calogero Guagliano, il responsabile innovazione Invitalia Luigi Gallo e Antonino Valenza, docente dell’Università di Palermo.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli