fbpx

Azienda trasporti Catania: cresce la percorrenza mensile dei bus

Secondo i recenti dati di gennaio, il servizio garantito da Amts è in linea con la percorrenza annuale prevista dal contratto, attestantesi su sette milioni e 200 mila km. Nel primo mese del 2024 la percorrenza delle vetture è passata da 600 a 650 mila km

Azienda trasporti Catania: a un mese dalla nuova programmazione di esercizio 2024, su tutte le 44 linee urbane di Amts del capoluogo etneo, emergono già i primi dati sul servizio. L’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania Spa ha attuato da meno di un mese il nuovo Piano di esercizio. È basato su una maggiore aderenza tra il servizio programmato e quello effettuato, con la conseguenza di una maggiore affidabilità e puntualità del servizio stesso. Secondo i recenti dati di gennaio, il servizio garantito da Amts è in linea con la percorrenza annuale prevista dal contratto. Si attesta su sette milioni e 200 mila km. Nel primo mese del 2024, infatti, la percorrenza effettiva delle vetture Amts ammonta a 650 mila km. Dato più che positivo, se si considera che, nell’arco dei 12 mesi complessivi, la media mensile di percorrenza è di 600 mila km.

Affidabilità del servizio migliorata del 30 per cento

Da sottolineare, inoltre, che la nuova programmazione di esercizio è entrata ufficialmente in vigore dal sette gennaio 2024. A partire da tale data, il servizio effettivo svolto è stato ed è più aderente a quello programmato. Un aspetto non indifferente e che era stato appunto annunciato dalla stessa Azienda nelle scorse settimane. Infine, tali dati (seppure ancora parziali, poiché di inizio anno) fanno aumentare statisticamente l’indice di affidabilità del servizio, migliorandolo del 30 per cento. Tra gli aspetti positivi le recenti assunzioni di personale di guida. È stato infatti incrementato il numero dei nuovi autisti in servizio (118 dal 2019 ad oggi). Inoltre, siè avuto il rinnovo del Parco mezzi (con il recente acquisto dei nuovi 36 bus elettrici giunti nel 2023 con risorse Pon Metro 2014-2020). Due aspetti che consentono oggi ad Amts di effettuare le corse effettivamente programmate.

Aumentare i chilometri con il nuovo contratto di servizio

L’auspicio è sempre di poter aumentare al più presto il tetto di percorrenza chilometrica, con il rinnovo del contratto di servizio. “Riportiamo già ad inizio anno questi primi dati – dichiara l’amministratore unico di Amts, Giacomo Bellavia – per sottolineare che nessuna contrazione del servizio si è verificata. Anzi, registriamo una maggiore precisione nella distribuzione delle corse e nei turni del personale in servizio. Ricordiamo, inoltre, che a fine 2023 è stata confermata l’approvazione del rinnovo dell’affidamento in house da parte del Comune di Catania. Attualmente sono in corso le procedure per la stipula del nuovo contratto di servizio. Lo stiamo concordando con l’Amministrazione comunale, per garantire finalmente una percorrenza maggiore, consentendoci così di aumentare le corse a disposizione sulle singole linee urbane”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli