fbpx

Bollo auto in Sicilia: via allo sconto regionale del dieci per cento

Operative le misure della Regione: lo sconto del 10 per cento sul bollo di gennaio (si può pagare entro febbraio) per chi è in regola con i versamenti. Attivo anche il cosiddetto "straccia bollo" esteso fino al primo luglio 2024 per mettersi in regola con i pagamenti

Bollo auto: in Sicilia sono pienamente operative le agevolazioni introdotte dalla Regione in tema di tasse automobilistiche. Si tratta di uno sconto del 10 per cento sul bollo di gennaio, la cui scadenza di pagamento è stata prorogata alla fine di febbraio. Inoltre, è attivo anche il cosiddetto “straccia bollo” esteso fino al primo luglio 2024 per i contribuenti che intendono mettersi in regola pagando gli anni pregressi senza sanzioni. A seguito di alcune segnalazioni su disfunzioni nell’accesso agli sgravi, l’assessorato regionale dell’Economia precisa che lo sconto è rivolto a coloro che non hanno annualità pregresse pendenti. E ed è ottenibile esclusivamente presentandosi agli sportelli Aci o in tutte le tabaccherie siciliane. In quest’ultimo caso bisogna richiedere, al momento del pagamento, l’utilizzo del codice di riduzione 54. Gli uffici postali, invece, non sono abilitati al pagamento in misura agevolata poiché Poste Italiane non ha aderito all’accordo predisposto dalla Regione.

Chi ha già pagato potrà ottenere il rimborso

Chi ha effettuato il pagamento del bollo entro la scadenza stabilita del 31 gennaio, ed è in regola con i pagamenti degli anni passati, potrà ottenere il rimborso dello sconto del dieci per cento, rivolgendosi agli sportelli dell’Aci. Quanti invece non hanno effettuato il pagamento al 31 gennaio, potrà comunque fruire dell’agevolazione. Potrà pagare senza sanzioni e interessi entro il 29 febbraio 2024. Eventuali nuove segnalazioni su difficoltà nei pagamenti agli sportelli vanno indirizzate alla mail della Regione (indirizzo: dipartimento.finanze@certmail.regione.sicilia.it). Entrerà, invece, in vigore nelle prossime settimane l’ulteriore sconto per i contribuenti che volessero avvalersi della domiciliazione bancaria del bollo auto. È ancora in corso la definizione delle modalità attuative dell’agevolazione da parte degli istituti bancari.  

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

1 commento

  1. L’Aci rifiuta il rimborso del 10% a tutti coloro che hanno pagato dopo il 20 gennaio data di pubblicazione della legge Regionale anche se questa diventata realmente operativa il 5 febbraio. Fatta segnalazione al dipartimento ma ancora nessuna risposta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli