fbpx

Cassa integrazione, procedure più semplici con la piattaforma Inps

Ance Catania, Inps e Consulenti del lavoro hanno fatto il punto sulla nuova piattaforma digitale Omnia Is, che servirà a gestire in modo più snello e trasparente le domande di Cassa integrazione, agevolando il rapporto con le aziende

Uno strumento multimediale operativo e informativo a supporto delle aziende, ma anche degli stessi operatori Inps. A partire dal prossimo due maggio la domanda di integrazione salariale ordinaria (Cigo), da parte di datori di lavoro e intermediari, dovrà essere presentata esclusivamente tramite la piattaforma “Omnia Is“. Questa velocizzerà i tempi di presentazione. Così, per non farsi trovare impreparati, è stato organizzato dalle sezioni etnee di AnceInps e Ordine dei Consulenti del Lavoro il convegno svoltosi martedi, dal titolo “I nuovi servizi informatici Inps: Cigo piattaforma Omnia Is. Le novità in materia di appalti nel decreto Pnrr (dl 19/2024)”.

Il punto sulla qualificazione delle imprese

Nella sede catanese dell’associazione dei costruttori edili sono intervenuti il vice presidente di Ance Catania Giuseppe Costantino. Insieme a lui Saverio Giunta (direttore provinciale Inps Catania) e Giovanni Greco (presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Catania). Da remoto il vice presidente nazionale Relazioni Industriali Carlo Trestini che, nel portare i saluti ha espresso la posizione di Ance sulla patentecrediti e sull’importanza della qualificazione delle imprese che lavorano in cantiere. “Positiva e coerente con le finalità della norma – ha detto – l’esclusione dell’obbligo di patente a punti delle imprese in possesso dell’attestazione Soa e gli emendamenti in tal senso presentati”, ha detto Trestini.

Una piattaforma sviluppata con fondi Pnrr

“Abbiamo organizzato questo evento – ha affermato il vice presidente Ance, Costantino – per presentare la nuova piattaforma sviluppata dall’Inps grazie ai fondi del Pnrr. Questa sarà l’unica utilizzabile per presentare le domande di Cassa Integrazione. I dirigenti e i funzionari Inps ne hanno spiegato il funzionamento in maniera pratica. L’obiettivo è evitare che il sistema si blocchi. Vogliamo facilitare l’inserimento dei dati e nello stesso tempo l’attività dei consulenti del lavoro, dei datori di lavoro e dei funzionari Inps”.

Agevolare il rapporto con le aziende

“La nuova piattaforma “Omnia Is” – ha spiegato il direttore provinciale Inps, Giunta – è stata strutturata dall’Istituto per agevolare il rapporto tra i consulenti del lavoro che rappresentano le aziende e l’Inps. Il vantaggio è per entrambe le parti, poiché la piattaforma consente un contatto più immediato, considerata la sua bifaccialità. Le aziende in qualunque momento, durante la fase dell’istruttoria, possono così vedere lo stato della pratica e verificare se necessita di integrazione documentale o di altri chiarimenti, accorciando le tempistiche”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli