fbpx

Catania, sanzioni e sequestri per violazioni regole commerciali

La Polizia Municipale ha elevato 184 sanzioni per violazione del codice della strada ma soprattutto ha fatto sequestri merce e sanzioni per oltre 10 mila euro ad ambulanti. La merce è stata donata alla Caritas

A Catania la Polizia Municipale ha eseguito un’altra vasta operazione di servizio nell’area compresa tra Via Giacomo Leopardi, Via D’Annunzio, Via Principe Nicola, Piazza della Guardia, Via Messina e nella Circonvallazione, volta alla repressione dei comportamenti contrari al Codice della strada e alle normative commerciali per la vendita su area pubblica. In particolare, sono state impiegate 5 pattuglie di Polizia Municipale, 3 del Reparto Viabilità e 2 del Reparto Polizia Commerciale, che hanno elevato 184 verbali di violazione al Codice della Strada – soprattutto per soste su marciapiedi, passaggi pedonali, aree di intersezione e doppia fila – nonché 4 verbali amministrativi per occupazione di suolo pubblico ai danni di quattro titolari di altrettanti esercizi di vicinato che avevano occupato ampie porzioni di suolo pubblico con propri prodotti e attrezzature senza essere in possesso della relativa autorizzazione.

Prodotti in beneficenza alla Caritas

In Via Principe Nicola e in Via Giacomo Leopardi sono stati sanzionati 2 venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli per mancanza di licenza, requisiti professionali e autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico con verbali dell’importo di 3.579,00 euro ciascuno e il sequestro dei relativi prodotti che, essendo risultati idonei al consumo, sono stati immediatamente devoluti in beneficenza alla mensa della Caritas. All’esito della predetta operazione, le pattuglie Annonarie si sono spostate sulla Circonvallazione e hanno proseguito il servizio di controllo per contrastare l’ambulantato abusivo lungo tutta la direttrice. L’operazione ha interessato il Viale Ulisse, Viale Marco Polo e Viale Antoniotto Usodimare e ha determinato la verbalizzazione di 5 venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli, anch’essi sprovvisti di ogni autorizzazione alla vendita e all’occupazione di suolo pubblico, con la redazione di 15 verbali amministrativi – per un importo complessivo di oltre 10.000 euro e 5 sequestri di merce che è stata successivamente devoluta in beneficenza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli