fbpx

Cgil e Fiom chiedono alla Regione un tavolo sulla Duferco di Giammoro

Cgil e Fiom Sicilia e di Messina sollecitano al governo regionale un tavolo in sede istituzionale con Duferco e sindacati per trovare un accordo su livelli occupazionali per l'impianto di Giammoro

Cgil e Fiom regionali e di Messina hanno scritto al presidente della Regione siciliana e agli assessori alle attività produttive e all’energia per sollecitare un tavolo con Duferco, le parti sociali e le istituzioni regionali, finalizzato alla sottoscrizione di un accordo  sul lavoro in vista della riconversione dell’impianto di Giammoro.

Una intesa per garantire l’occupazione attuale

L’intesa, per Cgil e Fiom deve riguardare “la tutela dei livelli occupazionali, l’individuazione delle più utili forme di sostegno al reddito, l’avvio di un percorso di riqualificazione dei lavoratori in vista del reimpiego e l’effettivo rilancio produttivo dell’area”. “Il nostro territorio- scrivono i segretari di Cgil Sicilia e Messina, Alfio Mannino e Pietro Patti, e i segretari di Fiom Sicilia e Messina Francesco Foti e Pietro Patti- non può permettersi che la transizione energetica assuma il volto della desertificazione produttiva e occupazionale”.

Duferco ai sindacati: fine laminazione a Giammoro

Il 15 maggio la Duferco ha incontrato i sindacati per comunicare loro la fine delle attività di laminazione nello stabilimento di Giammoro, annunciando un progetto di riconversione con il riassorbimento di tutti i 110 lavoratori impegnati, oggi in cassa integrazione. L’azienda ha annunciato 95 milioni di investimento e lo sviluppo di attività logistiche, la produzione di energia tramite idrogeno e attività collaterali alla costruzione di grandi infrastrutture. “Riteniamo necessario che gli impegni siano presi anche su tavoli istituzionali- sostengono Cgil e Fiom- a garanzia dei lavoratori e  dell’effettivo rilancio produttivo  dell’area con la creazione anche di nuova occupazione”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli