fbpx

Cgil Sicilia: “Si pensa alle candidature mentre in migliaia rischiano il lavoro”

Secondo il segretario regionale del sindacato, Alfio Mannino, è "sconcentante il dibattito pre-elettorale di fronte alla crisi e alle tante vertenze per cui si continua a non cercare soluzioni"

“Il dibattito politico in corso in Sicilia sulle candidature per la Regione è surreale di fronte alla crisi economica e sociale e alle innumerevoli vertenze aperte e ha un rilievo sovradimensionato. Non voglio dire che sia irrilevante chi ci governerà, ma pensare solo a questo mi sembra irriguardoso nei confronti delle migliaia di siciliani che rischiano il lavoro o che non sono mai riusciti ad averlo”. Lo dice Alfio Mannino, segretario generale della Cgil Sicilia.

I casi Pfizer, Almavia e Blutec

Mannino in una nota rileva “lo sconcertante stallo dell’azione politica del governo regionale. Che si sta facendo – dice – per i lavoratori Pfizer e Almaviva? La vertenza Blutec non interessa più a nessuno?” Mannino aggiunge “ le criticità nei petrolchimici” e il “silenzio su Pnrr e sulle aree interne”. “Sono solo alcuni esempi – dice – e mi chiedo se ai siciliani coinvolti in queste vertenze interessino le attuali manfrine elettorali o piuttosto vorrebbero vedere che qualcosa si muove per la soluzione dei loro problemi. E vorrei sapere – aggiunge Mannino – se, nel gioco delle alleanze, esponenti e forze politiche in un momento di autocoscienza si chiedano perché i siciliani osservando tutto ciò e vedendo ignorati i loro problemi dovrebbero votarli. Come Cgil – conclude Mannino- auspicheremo fino alla fine in un cambio di rotta nell’azione politica, nell’interesse di chi rappresentiamo”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
324FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli