fbpx

Confindustria: “Potenziare Irfis Catania”

Le associazioni degli industriali di Catania e Siracusa chiedono alla Regine di trasformare la sede Irfis di Catania da mero ufficio di rappresentanza a filiale strutturata

L’ufficio Irfis-Finsicilia di Catania è il riferimento della gran parte delle imprese delle province di Catania, Ragusa e Siracusa. E, in un momento particolarmente difficile nel quale proprio i finanziamenti dell’istituto regionale potrebbero rappresentare una occasione di rilancio nel periodo post crisi da Covid-19, Confindustria Catania e Siracusa ne chiedono il potenziamento “per meglio venire incontro alle esigenze della ripresa produttiva del territorio”. Lo hanno scritto in una lettera al governatore della Regione siciliana, Nello Musumeci, il presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco e il presidente di Confindustria Siracusa, Diego Bivona, sottolineando l’importante ruolo dell’istituto finanziario regionale nel sostegno al tessuto produttivo dell’isola.

Da ufficio di rappresentanza a filiale strutturata

“Di fronte alle urgenti necessità di liquidità delle aziende e al fine di accelerare l’istruttoria amministrativa delle pratiche di finanziamento – scrivono Biriaco e Bivona – sarebbe auspicabile  trasformare la sede Irfis di Catania da mero ufficio di rappresentanza a filiale strutturata per l’istruzione e la gestione delle pratiche di finanziamento alle imprese”. “In tempi di necessaria sburocratizzazione e relativo decentramento dei centri decisionali – scrivono i presidenti delle due associazioni industriali – il rafforzamento dell’ufficio etneo e la velocizzazione delle istruttorie  sarebbero un segnale concreto di attenzione al mondo produttivo,  con benefici certi per tutte le aziende,  ritenendo  l’Irfis una prestigiosa istituzione finanziaria che ha contribuito a far nascere e crescere l’imprenditoria siciliana”.     

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
339FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli