fbpx

Crisi dell’apicoltura, la Regione aumenta la quota di carburante agevolato

Nuovo intervento del governo Musumeci per i produttori, "fortemente gravati da un decisivo calo della produzione di miele". Oltre 140 mila gli alveari dichiarati nell'Isola

“Firmato e mandato in pubblicazione il decreto con il quale aumentiamo la quota di carburante agevolato per il nomadismo apistico e la movimentazione delle arnie”, ad annunciarlo è l’assessore regionale all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea Toni Scilla. “Dopo essere intervenuto con misure a sostegno del settore, fortemente gravato da un decisivo calo della produzione di miele a causa del cambiamento climatico, della pandemia e degli incendi, adesso il Governo Musumeci supporta il settore apicolo prevedendo l’aumento della quantità di gasolio agevolato a 0,7 litri per arnia, fino a 150 arnie, e di due litri per arnia, oltre le 150 arnie. Con 140 mila alveari dichiarati, il settore apicolo siciliano riveste un ruolo particolarmente importante e dal grande potenziale economico e occupazionale. Per poter garantire un futuro alle aziende oggi in forte difficoltà”, conclude l’assessore Scilla, “è opportuno, superate le criticità, rendere il settore sempre più competitivo e all’avanguardia”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

19,385FansMi piace
462FollowerSegui
313FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli