fbpx

Donne e scienza, evento congiunto del Cnr-Imm e della ST Microelectronics

Obiettivo dell'iniziativa promossa dall'Istituto di ricerca e dallo stabilimento industriale etneo, dimostrare che le discipline scientifiche non sono un tabù per il genere femminile

Continua l’impegno del Cnr-Imm di Catania nel contrasto alle disparità di genere nell’ambito delle discipline scientifiche. In occasione della Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, che si terrà domani, l’Istituto per la microelettronica e microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche organizza insieme a STMicroelectronics un evento on line a cui prenderanno parte diversi istituti scolastici siciliani. L’obiettivo, ancora una volta, è quello di veicolare – testimonianze alla mano – un messaggio ben preciso: le discipline scientifiche e tecnologiche non sono un tabù per le donne. Dalla matematica all’ingegneria, dalle scienze alla fisica, sono tante le storie esemplari che vedono protagoniste studiose e professioniste, a riprova di come ogni pregiudizio di genere sia infondato.

I temi dell’incontro

All’evento prenderanno parte la presidente nazionale del CNR, la professoressa Maria Chiara Carrozza, il manager in Italia di STMicroelectronics, Luciano Colombo, e il manager in Sicilia della nota multinazionale, Ermanno Astorino. Il programma prevede una serie di presentazioni su temi affrontati giornalmente dai ricercatori del Cnr-Imm di Catania, argomenti che stanno anche al centro del lavoro quotidiano all’interno di industrie di alto livello come STMicroelectronics. Si parlerà di atomi e dei rapporti che li legano e si ragionerà sulla possibilità della mente di comandare un robot. Spazio anche ai contributi delle donne alla ricerca scientifica e all’innovazione tecnologica e alle politiche di inclusione delle donne in un mondo che per troppo tempo è stato ad appannaggio soltanto degli uomini.

I dettagli del progetto

Il Cnr-Imm da anni porta avanti il progetto Women in Science, coordinato da Rosaria Puglisi, che coinvolge istituti scolastici siciliani e non solo. Obiettivo del progetto è divulgare i più avanzati risultati scientifico-tecnologici di IMM e stimolare una riflessione critica sui pregiudizi di genere. I risultati fin qui ottenuti e gli obiettivi futuri saranno presentati agli studenti e alle studentesse dal direttore di IMM, Vittorio Privitera.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli