fbpx

Eunice, a Catania la finale europea fra creativi universitari per la start up

Dal 17 al 19 luglio l'ateneo etneo ospiterà Imagine Innovation Cup, una sorta di torneo aziendale tra studenti di ciascuna università partner di Eunice, il campus costituito da sette Atenei europei

Un’app di appuntamenti basata sulla Scienza, un innovativo coperchio per le pentole, una soluzione per ridurre i costi di riscaldamento, per monitorare la salute di anziani non autosufficienti, per allevare grilli destinati all’industria delle farine e della cosmesi. Sono solo alcune delle idee innovative alla base delle start up ideate da studenti universitari di tutta Europa che si daranno “battaglia” alla finalissima in programma a Catania dal 17 al 19 luglio per Eunice Imagine Innovation Cup, una sorta di torneo aziendale tra studenti di ciascuna università partner di Eunice, il campus costituito da sette Atenei europei. Innovazione, creatività, ricerca, sostenibilità, i parametri che hanno guidato gli studenti universitari provenienti da Polonia, Germania, Spagna, Belgio, Italia, Francia, Finlandia, ideatori delle start up presentati nell’ambito della gara.

Idee progettuali nuove e innovative

Gli universitari hanno osservato trend di consumo, ipotizzato l’uso di tecnologie di ultima generazione, valutato soluzioni per settori di riferimento specifici per dar vita a idee progettuali nuove e distintive. La competizione rappresenta per loro un’opportunità chiave per ottenere supporto nello sviluppo di un business plan e lanciare una nuova azienda. Infatti il “premio” concreto sarà uno stage di 15 giorni in importanti aziende europee. I progetti – selezionati prima in sede locale nei rispettivi Paesi – a Catania saranno valutati da una giuria formata da sette professori provenienti dalle Università partner di Eunice, e da una giuria tecnica composta da imprenditori in vari ambiti (Davide Pisasale, Rocco Danilo Giurlando, Simone Massaro, Sebastiano Garilli, Stefano Ontario) sulla base di alcuni requisiti: fattibilità e novità dell’idea di business, creazione di valore, scalabilità e sostenibilità ambientale e sociale, appealing per gli stakeholder, presentazione e discussione con la giuria. La cerimonia di premiazione si terrà il 18 luglio 2023 a Catania, a Villa Citelli, in Via Salvatore Tomaselli 31, a partire dalle 17,45, nel corso di una tre giorni che inizia il 17 luglio e si concluderà il 19 luglio 2023. Le squadre in gara sono: Team Maja Maćkowiak, con l’app Seems Green (PUT, Polonia)Team Modeck, con un innovativo coperchio per pentole (BTU, Germania)Team Sense, con un sistema di monitoraggio della salute per anziani e persone non autosufficienti (UC, Spagna)Team Rejoice, con un’app di appuntamenti basata sulla scienza (UMONS, Belgio)Team Alpha Food, con allevamento di grilli per l’industria delle farine e della cosmesi (UNICT, Italia)Team Gomet, con attrezzatura medico-tecnica di tracciamento (UPHF, Francia)Team Sunbit, con una soluzione per ridurre i costi di riscaldamento domestico (UVA, Finlandia).I vincitori avranno la possibilità di accedere a uno speciale programma di stage. Durante questo periodo, potranno visitare le università partner di Eunice per migliorare e testare la loro idea imprenditoriale in diversi contesti europei.

Faraci: “Momenti di crescita per gli studenti”

“Questo percorso rappresenta per gli studenti un momento di crescita importante -dichiara Rosario Faraci, Delegato del Rettore dell’Università di Catania a spin-off e startup – hanno lavorato con grande passione mettendo a frutto quanto imparato fino ad oggi, sviluppando progetti di grande creatività replicabili in più ambiti sociali e professionali. Sarà sicuramente un momento di confronto veramente importante per ognuno di loro, al di là del risultato finale”. Il programma della tre giorni prevede briefing e incontri di approfondimento, si parte il 17 luglio per la presentazione dei team partecipanti. Il 18 luglio dopo i saluti istituzionali dalle 14.30, sono previsti gli interventi di Francesco Priolo, rettore dell’Università degli Studi di Catania; Lucia Zappalà, vicerettrice per l’internazionalizzazione, Unict; Cristina Satriano, project leader di Eunice; Rosario Faraci, delegato all’Incubatore Universitario, Start Up e Spin off.Dalle 15 alle 17.45 ci saranno le presentazioni dei progetti e a seguire, dalle 17.45 alle 18.15 la cerimonia di premiazione. Il giorno dopo, il 19 luglio, dalle 10 alle 12 il Follow up con le squadre partecipanti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli