fbpx

Gal Etna, nuove graduatorie. Milioni di euro per finanziare le piccole imprese

La società consortile ha aggiornato le graduatorie per il finanziamento delle aziende etnee. Obiettivo: supporto alla diversificazione dell’attività agricola e investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole

Sono state pubblicate le nuove graduatorie del Gal Etna per finanziare
piccole imprese del tessuto produttivo locale.

Attività extra-agricole

Nel dettaglio, si tratta di una azione a valere sulle risorse del Psr Sicilia 2014-2020, Operazione 6.4c, “Investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole” – “Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra-agricole nei settori commercio-artigianale-turistico-servizi- innovazione tecnologica”. Quattordici le iniziative imprenditoriali presentate, delle quali, in fase istruttoria, solo due sono state valutate come non ricevibili e dodici ammissibili a finanziamento. Le risorse a disposizione, 1.025.000 euro, sono sufficienti a finanziare le dodici imprese ammissibili.

Aumentare la dotazione

Vi è poi un’altra azione, sempre a valere sulle medesime risorse. In questo caso, sono state presentate diciannove iniziative imprenditoriali, delle quali, in fase istruttoria, due sono state valutate come non ricevibili, una non ammissibile e sedici ammissibili a finanziamento. Le risorse a disposizione, 1.025.000 euro, sono sufficienti a finanziare circa tredici imprese. Tuttavia, il consiglio di amministrazione del Gal Etna ha deliberato di apportare una modifica al Piano di azione locale per aumentare la dotazione con specifiche economie derivanti da altre azioni, in modo di poter finanziare tutte le imprese ammissibili, compresi i progetti delle startup dichiarati ammissibili nel 2020, ma per i quali non vi erano ancora le risorse disponibili. In tal modo, i progetti di tutte le misure saranno integralmente finanziati.

Ulteriori iniziative

Infine, un’azione a valere sulle risorse dell’Operazione 6.4.a del Psr, “Supporto alla diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e sviluppo di attività extra-agricole”. Sono state presentate cinque iniziative imprenditoriali, tutte dichiarate ammissibile a finanziamento. Le risorse a disposizione, 1.014.245,44 euro, sono sufficienti a finanziare tutte e cinque le imprese ammissibili.

Il presidente Enzo Maccarrone

“Dopo un 2020 nel quale, con non poca fatica, siamo fattivamente riusciti a rinforzare il tessuto produttivo della nostra area vasta, contribuendo a realizzare i progetti imprenditoriali di molti giovani in un momento oggettivo di grande difficoltà per tutti, cominciamo con il medesimo piglio ad affrontare il 2021. Nelle graduatorie da poco pubblicate dal Gal Etna, vi sono ben trentatré iniziative giudicate ammissibili al finanziamento, per un impegno economico complessivo di oltre tre milioni di euro. Proseguiamo, dunque, a dare risposte concrete a un territorio innanzitutto affamato di opportunità di lavoro. E lo facciamo il più celermente possibile, nel rispetto dovuto alle esigenze di chi partecipa ai bandi: aziende, giovani imprenditori, ragazzi con idee innovative cui è giusto dare il massimo sostegno. Dalla crisi socio-economica ormai di ben lunga data della Sicilia si può venir fuori solo con il duro lavoro dei singoli, chiaro, ma anche con la necessaria sinergia pubblico-privato, per non vanificare lo sforzo di idee e di energie dei nostri giovani migliori”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli