fbpx

Giornata Mondiale degli Oceani. Festa Ingv anche a Palermo

L’evento che celebra il World Oceans Day (WOD), istituito dalle Nazioni Unite, per sensibilizzare curiosi e appassionati sull’impatto che le azioni dell’uomo hanno sull’oceano, risorsa fondamentale per la conservazione della vita sulla Terra

Dal 6 all’8 giugno 2024, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), da poco insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica, organizza la “Giornata Mondiale degli Oceani: Conoscere, Comprendere, Convivere” in occasione del World Oceans Day istituito dalle Nazioni Unite. Come ogni anno, la giornata vuole sensibilizzare sull’impatto delle azioni umane sugli oceani, fondamentali per la vita sulla Terra. La Giornata Mondiale degli Oceani, grazie alla partecipazione della Joint Research Unit Emso Italia e di Emso Eric, vedrà l’Ingv promotore di un’iniziativa che vuole raccogliere la comunità scientifica nazionale impegnata nello studio dell’oceano e del clima. La Giornata Mondiale degli Oceani prevede un calendario di eventi che si svolgeranno a Palermo, Roma e Lerici (La Spezia), concentrandosi tra scienza e arte.

Il programma delle attività di Palermo

Tra le attività in programma ci sono laboratori come il “Viaggio virtuale nelle profondità dell’oceano”, che offre un’esperienza di realtà virtuale per esplorare la fauna marina e i vulcani sottomarini, e lo “Tsunami Quiz“, con quiz interattivi per tutte le età supportati da contenuti multimediali. Inoltre, il laboratorio “Oceano e Clima” propone approfondimenti sulla vita dell’oceano e i processi del clima. Le attività include “Un mare di suoni”, cioè degli esperimenti sulle onde acustiche curati dall’Infn, e “Preservare gli oceani per un futuro sostenibile”, giochi e attività sull’importanza della protezione marina a cura del Cste dell’Università di Palermo. “Mar Mediterraneo: uno scrigno di risorse da tutelare” offre laboratori sullo stato di salute del Mediterraneo e sull’economia circolare, mentre “I suoni del mare” propone un’esperienza immersiva guidata dai ricercatori del Cnr-Ias.

Focus su vulcani sottomarini e tsunami

I visitatori potranno scoprire anche i vulcani sottomarini con proiezioni e spiegazioni sui sensori di monitoraggio ambientale, osservare video di raccolta campioni di gas e acque termali e comprendere come la tecnologia evoluta affronti le sfide scientifiche. “Alla scoperta degli tsunami e del Centro Allerta Tsunami italiano (Cat)” presenta attività interattive sulle sfide scientifiche del Cat dell’Ingv, e “Impronte, suoni e colori del mare profondo” per una “immersione” nel mare profondo con immagini e suoni. L’evento include anche la scoperta della barca-laboratorio “Antonino Borzì”, un’imbarcazione da ricerca utilizzata per studi ambientali e climatici. Pannelli espositivi sul ruolo dell’Artico nel sistema climatico terrestre, a cura del Cnr-Isf, evidenziano la vulnerabilità dell’ecosistema artico. Le “Prove di IA per il monitoraggio dell’ecosistema marino” mostrano soluzioni tecnologiche innovative per il monitoraggio e la salvaguardia dell’ambiente marino.

A Palermo mostre fumetti per la Giornata Mondiale degli Oceani

Le mostre comprendono “Colori profondi del Mediterraneo”, con fotografie di campagne oceanografiche per sensibilizzare sulle tematiche ambientali, e “Fumetto Ventimila reti sotto i mari”, che affronta il tema del marine litter e l’impatto dei rifiuti marini. “Only One“, a cura di CoNISMa e Università di Palermo, sensibilizza sui temi della transizione ecologica e dell’inquinamento da plastica. I giochi includono “Vita da plastica in mare”, un percorso interattivo sui pericoli della plastica per gli organismi marini, e “Il gioco del polpo”, basato sul gioco dell’oca con contenuti scientifici sull’ambiente marino. “Mareopoli”, ispirato al Monopoly, focalizza l’attenzione sulle maree, mentre “Meaning” esplora le tematiche del cambiamento climatico attraverso un gioco di carte realizzato da studenti del Liceo Artistico Caravillani di Roma. “Pesce mangia Pesce” è un gioco di carte sulle relazioni tra gli animali marini. Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il sito dell’Ingv.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli