fbpx

Lavoro e Its Academy. In Sicilia il 79,3% è occupato a un anno dal diploma

Gli Istituti tecnici superiori riescono a garantire lavoro meglio di altri. In Sicilia trovano occupazione quasi tutti a un anno dal diploma anche perché gli stage si fanno direttamente nelle aziende, che poi assumono. Rimane abbastanza alto, comunque, il tasso di abbandono

Hanno tra i 20 e i 24 anni, sono per lo più maschi, sono in possesso di un diploma tecnico e ad un anno dal titolo il 79,3% di loro ha già trovato occupazione. Sono questi i tratti distintivi dei giovani che in Sicilia hanno scelto gli Its Academy, ovvero gli Istituti tecnologici superiori, come formazione per la ricerca di un lavoro. I dati emergono dal Rapporto Indire 2024 elaborato su incarico del ministero dell’Istruzione e del Merito. 

In Sicilia si studia la mobilità sostenibile

Gli istituti tecnologici superiori si occupano di formazione terziaria professionalizzante ed offrono percorsi di specializzazione tecnica post diploma. Il monitoraggio nazionale 2024 ha preso in esame i 349 percorsi terminati al 31 dicembre 2022, erogati da 98 Its Academy. In Sicilia 6 istituti su 9 complessivi presenti sul territorio sono stati oggetto dell’indagine. Se diamo uno sguardo ai 15 percorsi monitorati, vediamo che a prevalere è la mobilità sostenibile con cinque percorsi. Quattro percorsi riguardano le tecnologie dell’informazione e della comunicazione e tre il Made in Italy che “vince”, invece, in altre regioni del Nord come Lombardia, Toscana, Veneto, Emilia Romagna e Puglia.

Leggi anche – ITS, a Bivona diplomati i primi 38 “tecnici superiori dell’agroalimentare”

Soprattutto maschi

La Sicilia conta 447 iscritti su 651 domande di iscrizione. Più del Lazio (397) ma molto meno della Puglia (1.005) e Lombardia (2.032). Salta agli occhi il dato sul tasso di abbandono che si attesta al 29,8%: su 447 iscritti, 133 studenti si sono ritirati. Se guardiamo al periodo 2013-2022, la forbice si allarga: 2.037 iscritti e 802 ritirati, tasso di abbandono al 39,4%. Tra gli studenti, a prevalere è la componente maschile (328 iscritti, 73,4%). Le donne sono appena 119. Appena 8 (cioè l’1,8% degli iscritti) i giovani che risultano residenti in altre regioni. Il titolo di studio prevalente è il diploma tecnico, rilevato nel 60% dei percorsi monitorati. Il diploma liceale è presente come titolo di studio nel 19,9% dei percorsi; la laurea nel 7,6%.

Leggi anche – Formazione e lavoro, intesa tra Confindustria Catania e Its “Steve Jobs”

Gli Its Academy e gli stage di lavoro in Sicilia

Il Rapporto Indire 2024 dedica infine un’attenzione particolare all’analisi dei principali partner istituzionali soci delle Fondazioni Its Academy. In Sicilia a prevalere è la componente imprenditoriale: rispetto ai percorsi monitorati, si contano 44 imprese. Di queste, 16 prevedono che nell’ambito del partenariato si svolga attività di stage. Più contenuta la partnership con i dipartimenti universitari (9 quelli rilevati in Sicilia rispetto ai 15 percorsi monitorati) e quella con le agenzie formative che rappresentano appena il 9,8% del totale.

- Pubblicità -
Patrizia Penna
Patrizia Penna
Sono nata a Catania nel 1980, mi sono laureata con lode in Lingue e Culture europee all'Università di Catania. Giornalista professionista, dal 2006 lavoro nell’informazione. Ho lavorato come redattore al Quotidiano di Sicilia, ho curato contenuti ma anche grafica e impaginazione. Mi sono occupata di organizzazione di eventi e pubbliche relazioni. Ho moderato convegni e tavole rotonde su politica, economia, lavoro e parità di genere ed ho partecipato a diverse trasmissioni radiofoniche, anche di respiro nazionale, come Caterpillar (Rai Radio 2) e Tutta la città ne parla (Rai Radio 3). Ho tenuto lezioni di giornalismo in licei e istituti tecnici di tutta la Sicilia

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli