fbpx

Le cooperative sociali di Catania reclamano pagamenti più veloci

Confcooperative ha ricevuto nella propria sede l'assessore comunale ai Servizi sociali, Bruno Brucchieri. Affrontate le principali tematiche di settore, partendo dai punti critici, legati soprattutto a procedure poco fluide per i pagamenti che il Comune deve alle cooperative

Le cooperative sociali di Catania chiedono l’adeguamento dei costi, procedure più snelle e un tavolo di confronto con il Comune. Su questi temi, Confcooperative ha ricevuto nella propria sede l’assessore comunale ai Servizi sociali, Bruno Brucchieri. Il segretario generale di Confcooperative, Luciano Ventura e il presidente di FederSolidarietà Sicilia, Salvo Litrico si sono fatti portavoce e interpreti delle principali tematiche di settore, partendo dai punti critici, legati soprattutto a procedure poco fluide per i pagamenti che il Comune deve alle cooperative che svolgono servizi per conto dell’amministrazione comunale. “Manca un’interlocuzione diretta ed efficace con la ragioneria e questo spesso lascia nel limbo dell’attesa le cooperative interessate alla liquidazione dei servizi erogati”, hanno evidenziato gli operatori. L’assessore ha rassicurato i rappresentanti di Confcooperative, garantendo un impegno del Comune volto ad avviare procedure che rendano più facili e celeri gli adempimenti per le emissioni delle fatture.

Cooperative e servizi scolastici e di trasporto

Altro punto fondamentale affrontato riguarda i costi dei servizi scolastici e di trasporto. La richiesta di Federsolidarietà Sicilia è quella di un adeguamento delle rette almeno al costo del lavoro. Anche in questo caso le cooperative hanno riscontrato apertura da parte dell’assessore. Brucchieri ha assunto l’impegno di un allineamento, nonostante i noti cronici problemi finanziari dell’ente. Nelle prossime settimane, in base a quanto concordato, dovrebbe essere costituito un tavolo permanente sui principali temi della cooperazione sociale. Litrico ha espresso soddisfazione ma ha rilanciato le richieste avanzate. “L’assessore Brucchieri – ha commentato il presidente regionale di Federsolidarietà – ha mostrato  capacità di ascolto. Ci aspettiamo che sia costante e che produca i frutti sperati, nella logica dell’innalzamento dei servizi e per garantire serenità agli utenti e al personale delle nostre cooperative. All’assessore va senza dubbio il nostro ringraziamento per l’attenzione e la disponibilità mostrate”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli