fbpx

Maltempo, dalla Regione 2,5 milioni per mettere in sicurezza Castronovo

Dieci gli interventi previsti per riparare i danni causati da eventi meteorologici avversi. L'assessore al Territorio Cordaro: "Ripristinare la funzionalità di torrenti e tratti stradali"

Assegnati dalla Regione oltre due milioni e mezzo di euro per la realizzazione di dieci interventi di sistemazione delle strade, di ripulitura dei fiumi e di contenimento delle acque nel territorio di Castronovo di Sicilia, zona duramente colpita a più riprese da eventi meteorologici avversi. Si tratta di risorse provenienti dall’ordinanza di Protezione civile 558 del 2018, che il dipartimento regionale di Protezione civile ha destinato a queste opere urgenti, nominando contestualmente come soggetto attuatore il sindaco del Comune di Castronovo, Vito Sinatra. “Il governo Musumeci”, dichiara l’assessore al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro, “continua a garantire interventi per la messa in sicurezza delle zone maggiormente interessate degli eventi alluvionali verificatisi anche nei mesi scorsi, al fine di ripristinare la funzionalità di torrenti e tratti stradali”.

L’elenco dei progetti

Le somme complessive stanziate ammontano a 2.619.000 euro. Gli interventi riguarderanno, nel dettaglio: la pulitura e la sistemazione dell’alveo del torrente Saraceno (80 mila euro); la costituzione della carreggiata e la realizzazione di opere di regimentazione delle acque provenienti da terreni frontisti in contrada Regalmici (40 mila euro); la sistemazione delle bretelle stradali quale via di fuga per i residenti nelle contrade Granatello e Discesa delle Piante (160 mila euro); la sistemazione della carreggiata, la regimentazione delle acque provenienti dai terreni prospicienti in contrada Piano Cipolla (50 mila euro); la sistemazione mediante il livellamento, la pulitura e la sistemazione dell’impluvio, la ricostruzione del passaggio e l’asfaltatura della strada Castronovo-Marcatobianco (700 mila euro).

Gli altri interventi previsti

E ancora, si realizzerà il rifacimento della pavimentazione della sede stradale e la collocazione delle canalette di scolo per il normale deflusso delle acque meteoriche in contrada Rocca (100 mila euro); il ripristino di alcuni tratti della strada Castronovo-De Pupo mediante la costituzione della carreggiata e la realizzazione di opere di regimentazione delle acque provenienti dai terreni (300 mila euro); la pulitura e la regimentazione dell’affluente del fiume Torto e la costruzione di uno scatolare in calcestruzzo in corrispondenza della strada Castronovo-Marcatobianco (89.200 euro); la pulitura, la risagomatura dell’alveo e la regimentazione delle acque dei fiumi Morello, Torto, affluenti ed emissari (500 mila euro); la regimentazione delle acque del Vallone Cappuccini, del Vallone della Fiera e affluenti (600 mila euro).

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli