fbpx

Mutui prima casa, arriva la graduatoria dei contributi in Sicilia

La graduatoria sarà pubblicata oggi sul sito ufficiale dell’Irfis, la Finanziaria regionale che ha gestito la misura. Si tratta di una misura da 50 milioni di euro, voluta dal Governo regionale. Sono oltre 30 mila le domande ritenute valide

È stata approvata la graduatoria definitiva degli aventi diritto ai contributi per l’abbattimento dei tassi di interesse relativi al 2022/2023 per i mutui a tasso variabile per l’acquisto della prima casa. La graduatoria è stata pubblicata oggi sul sito ufficiale dell’Irfis, la Finanziaria regionale che ha gestito la misura. Si tratta di una misura da 50 milioni di euro, voluta dal Governo regionale con fondi dell’assessorato all’Economia e votata da una legge dell’Assemblea regionale. Sono oltre 30 mila le domande ritenute valide che adesso saranno liquidate in quattro tranche nel mese di maggio.

Clicca qui per leggere la graduatoria

Schifani: “La procedura ha funzionato senza intoppi”

“Era un impegno che avevamo preso nei confronti di 30 mila famiglie siciliane e che stiamo rispettando – afferma il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani – Entro maggio l’Irfis erogherà ben 50 milioni di euro quale contributo per l’abbattimento dei tassi di interesse per l’acquisto della prima casa. Una misura fortemente voluta dal mio governo per andare incontro, con un aiuto economico concreto, alle esigenze di decine di migliaia di siciliani, soprattutto a basso reddito, duramente colpiti dall’aumento delle rate dei mutui a tasso variabile. La procedura messa in campo dalla nostra finanziaria, che ha gestito la misura, ha funzionato senza intoppi e con l’approvazione della graduatoria possiamo iniziare a pagare”.

Falcone: “Misura concreta e innovativa”

“Il bonus toccherà anche i tremila euro per nucleo – ha detto l’assessore regionale all’Economia, Marco Falcone – e riteniamo anche probabile il recupero di tutte le domande pervenute, grazie allo scorrimento della lista dopo le verifiche. In totale immetteremo sul mercato siciliano ben 50 milioni in aiuti alle famiglie contro il rialzo dei tassi d’interesse registrato fra 2022 e 2023. Una misura concreta e innovativa, che rende la Sicilia apripista per il resto d’Italia e che risponde alla nostra idea di amministrazione pubblica attenta, sensibile, pronta a intervenire a sostegno di chi si trova in difficoltà“.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli