fbpx

Nuove nomine per i vertici di cinque società partecipate regionali

Tra rinnovi e conferme per la Servizi ausiliari Sicilia, l’Irfis, la società finanziaria per lo sviluppo dell'Isola, Sicilia Digitale, Seus 118 e Azienda siciliana trasporti. Le procedure seguono lo spoil system voluto da Schifani e si completeranno lunedì per Airgest e Interporti

Sono stati nominati oggi i vertici di cinque società partecipate della Regione Siciliana, nel rispetto dello spoil system (il ricambio degli incarichi di vertice) attuato dal governo Schifani. Per altre due società le procedure si concluderanno tra qualche giorno. Le assemblee dei soci, così come disposto dal presidente della Regione, hanno infatti provveduto a rinnovare i Consigli di amministrazione.  Alla Sas, Servizi ausiliari Sicilia, il presidente è Mauro Pantò, con componenti Rosalia Cardinale (confermata) e Alfredo Vinciguerra. All’Irfis, la società finanziaria per lo sviluppo della Sicilia, il neo presidente è Tommaso Dragotto, fondatore della società di autonoleggio Sicily by car, mentre i componenti sono Giuseppe Guglielmino e Vincenza Barberi. Per Sicilia Digitale, il nuovo amministratore unico è Riccardo Di Stefano. Alla Seus, l’azienda che si occupa dei servizi di emergenza e urgenza sanitaria del 118, il presidente è Gabriele Castro, affiancato dai componenti Maria Stella Marino e Pietro Marchetta (confermato). Conferma in toto, invece, per l’Azienda siciliana trasporti: all’Ast il presidente resta Salvatore Castiglione, che proseguirà l’opera sempre affiancato dai componenti del Cda Tania Pontrelli ed Eusebio d’Alì. Si completeranno lunedì prossimo, invece, le procedure per Airgest e Interporti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
350FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli