fbpx

Nuovi mezzi del 118 nelle Eolie. Arrivano le ambulanze ecologiche

La Regione Siciliana ha potenziato il servizio di emergenza-urgenza, aggiungendo due nuove ambulanze a Panarea e Filicudi e una seconda ambulanza a Lipari. Due veicoli saranno elettrici. Il servizio sarà gestito dalla Seus 118 e dall'Asp di Messina

Due nuove ambulanze a Panarea e Filicudi, un secondo mezzo di soccorso nella postazione del 118 già esistente a Lipari. Due su tre saranno veicoli elettrici che non inquinano. Così la Regione Siciliana ha potenziato il servizio di emergenza-urgenza nelle isole Eolie, con un provvedimento è stato disposto dall‘assessorato regionale alla Salute e concertato con la Seus 118 e l’Asp di Messina. In particolare, a Panarea il servizio sarà attivato h24 con due autisti-soccorritori e un’ambulanza che stazionerà nei locali attigui alla Guardia medica messi a disposizione dall’Azienda sanitaria provinciale. Il mezzo utilizzato, di proprietà della Protezione Civile del Comune di Lipari, è concesso in comodato d’uso gratuito all’Asp e lasciato in consegna alla Seus, che si occuperà anche della manutenzione. 

A Filicudi i volontari delle Misericordie

“Questa implementazione del servizio di emergenza-urgenza – ha commentato l’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo – è il risultato di una efficace collaborazione interistituzionale volta alla tutela del diritto dei cittadini all’assistenza medica e alla salute. Il nostro obiettivo, come governo regionale, è sempre quello di dare risposte concrete ai cittadini e, in questo caso specifico, anche alle necessità peculiari di territori che nella stagione estiva sono meta di centinaia di migliaia di turisti“. A Filicudi il servizio di emergenza-urgenza verrà svolto dai Volontari della Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia, presenti presso la sede della stessa, come da convenzione con l’Asp messinese. L’operatività anche in questo caso sarà h24, stavolta con un’ambulanza elettrica, sempre consegnata dall’Asp alla Seus. 

Sinergia operativa con l’Asp di Messina

A Lipari, infine, il servizio di emergenza-urgenza già esistente sarà potenziato con una seconda ambulanza elettrica – anche in questo caso di proprietà dell’Asp – messa a disposizione della Seus in affiancamento all’ambulanza attuale. “Grazie agli input dell’assessorato alla Salute e alla sinergia operativa con l’Asp di Messina, guidata dal commissario Dino Alagna – sottolinea il presidente della Seus Riccardo Castro – garantiremo con le nostre professionalità un significativo potenziamento dell’emergenza-urgenza nelle Eolie, con un occhio di riguardo anche sul versante ambientale e del risparmio energetico che sarà assicurato dall’impiego anche di ambulanze elettriche. Un particolare ringraziamento va al responsabile dell’Area operativa regionale Nico Le Mura e a tutti gli altri dipendenti della Seus che hanno collaborato per l’avvio di questo atteso servizio”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli