fbpx

Parco eolico Egadi, Legambiente contro l’Ars: “Parlamento sordo e cieco”

“Ancora una volta il Parlamento siciliano è stato sordo e cieco, la nostra classe politica regionale è lontanissima, dal capire l’urgenza di costruire la transizione energetica”. Lo afferma Gianfranco Zanna, presidente dell'associazione ambientalista in Sicilia

“Ancora una volta il Parlamento siciliano è stato sordo e cieco. Ha preferito non sapere e non conoscere rifugiandosi nel più comodo no, decidendo un nuovo strappo e dando un colpo alle rinnovabili, contrastando un possibile progetto di impianto per produrre energia alternativa alle fonti fossili”. Lo afferma Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia in merito al voto dell’Assemblea regionale siciliana (Ars) sul parco eolico offshore delle Egadi.

“Il voto solo un gesto propagandistico elettorale”

“Questo voto servirà a poco. È solo un gesto propagandistico ed elettorale, ma segna, ancora una volta, la miopia culturale della nostra classe politica regionale che è lontana, lontanissima, dal capire l’importanza e l’urgenza di costruire con scelte chiare la transizione energetica. Le decarbonizzazione della Sicilia deve ancora cominciare, le chiacchiere stanno a zero, mentre le emissioni in atmosfera di gas climalteranti continuano imperterriti. E lor signori domani piangeranno e chiederanno ‘stati d’emergenza’ e ristori per i danni subiti alla prossima alluvione o dopo un periodo dell’ennesima siccità”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli