fbpx

Parità di genere, l’Università di Messina al secondo posto in Italia

L’Osservatorio di Talents Venture, agenzia che analizza lo stato delle università italiane, ha analizzato quattro componenti del punteggio complessivo. La performance è trainata dagli ottimi risultati tra i dottorandi (98/100) e il personale tecnico amministrativo (99/100)

L’Osservatorio di Talents Venture, agenzia che analizza lo stato delle università italiane, ha classificato l’Università di Messina al secondo posto in relazione ai dati raccolti sull’Indice di Parità di Genere degli Atenei, ovvero, un indicatore sintetico elaborato per determinare le Università più inclusive. UniMe ha raggiunto la seconda posizione nella classifica riservata gli Atenei di media grandezza, con uno score complessivo di 91/100. Analizzando le 4 componenti del punteggio complessivo, la performance è trainata dagli ottimi risultati tra i dottorandi (98/100) e il personale tecnico amministrativo (99/100). “Il nostro Ateneo tiene moltissimo alle politiche di Welfare e Parità di genere – ha detto il rettore, Salvatore Cuzzocrea – e questo risultato non mi stupisce perché da anni stiamo lavorando in questo senso. Desidero, inoltre, ringraziare la prorettrice, Giovanna Spatari, che grazie ad una serie di iniziative, ha permesso alla nostra Università di raggiungere questo ottimo risultato in un settore così delicato come quello dell’inclusione”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
325FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli