fbpx

Poste italiane assume

Le selezioni sono rivolte a tutti i diplomati e i laureati, anche senza esperienza, e riguarda tutte le province siciliane

Poste italiane seleziona personale come portalettere, anche in Sicilia. Nella regione la richiesta copre tutte le province. Le assunzioni vengono effettuate con contratto di lavoro a tempo determinato, per il periodo primavera-estate 2020, a partire dal mese di aprile. La raccolta delle candidature avviene online, tramite la sezione web Poste Italiane Lavora con noi.  

Requisiti

Per lavorare in Poste italiane occorre essere diplomati o laureati, in particolare possedere un diploma di scuola media superiore con voto minimo 70/100 oppure diploma di laurea, anche triennale, con voto minimo 102/110. È necessaria la patente di guida in corso di validità per la guida del moto mezzo aziendale. Non sono richieste conoscenze specifiche.

Processo di selezione

L’avvio dell’iter di selezione prevede una prima fase che richiede al candidato di effettuare un test di ragionamento logico. Il test potrà essere effettuato presso una sede dell’azienda oppure online, tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di candidatura. Solo i candidati che avranno superato la prima fase di selezione, potranno essere contattati per un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del moto mezzo. Il superamento della prova moto è condizione essenziale senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
341FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli