fbpx

Pubbliservizi, Cisl: “Bene l’azienda speciale, avviare gli ammortizzatori”

Il segretario etneo del sindacato Attanasio e la segretaria generale della Fisascat Ponzo: "Temiamo tempi lunghi. In attesa che si completino i passaggi burocratici, è necessario sostenere il reddito dei 333 lavoratori dopo l'avvio dei licenziamenti"

“Apprezziamo le parole del presidente della Regione Renato Schifani che, sulla questione Pubbliservizi, ha espresso l’impegno di dare vita all’azienda speciale, ma sarebbe opportuno avviare subito gli ammortizzatori sociali per i lavoratori perché temiamo che i tempi tecnici possano andare oltre le scadenze previste. Commentano così Maurizio Attanasio, segretario generale della Cisl di Catania, e Rita Ponzo, segretaria generale della Fisascat Cisl etnea, la posizione del Presidente della Regione sul futuro della società partecipata della Città metropolitana, dopo la decisione del Tribunale civile di Catania, sezione fallimentare, di non prorogare l’esercizio provvisorio e dopo l’avvio dei licenziamenti per i 333 lavoratori che si concluderanno il 31 marzo.

“Siamo ugualmente preoccupati per i tempi”

“È bene che il presidente stesso si sia espresso perché venga costituito un nuovo soggetto che possa assorbire i lavoratori e continuare a prestare i servizi alla comunità, e che così la politica si sia assunta la responsabilità di arrivare a una soluzione, ma siamo ugualmente preoccupati perché tutto ciò possa avvenire entro il termine annunciato del Primo Aprile” aggiungono Attanasio e Ponzo. “Conosciamo la tempistica e i meccanismi burocratici che sottendono il passaggio da un tipo di soggetto societario all’altro – spiegano – per tale motivo vorremmo evitare che i lavoratori, già oggi in precarietà economica, si trovassero senza niente in mano alla data del licenziamento: sarebbe una beffa amara, l’ennesima, a danno dei 333 della Pubbliservizi e dei cittadini. Ecco perché occorre mettere in moto, fin d’ora, la pratica per gli ammortizzatori sociali e garantire un sostegno al reddito dei lavoratori e alle loro famiglie. Al commissario straordinario Mattei, che ringraziamo per l’impegno e per aver sollecitato l’interesse della Regione – concludono Attanasio e Ponzo – la Cisl dà la propria disponibilità ad affrontare l’argomento, al tavolo della Prefettura, nell’interesse principale della collettività metropolitana catanese”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli