fbpx

Regione, torna il Bonus affitti. Falcone: “Contributi alle famiglie per 16 milioni”

Il bando è consultabile sul sito istituzionale del Dipartimento regionale Infrastrutture. Domande dalle 9 nove del 21 febbraio alle 18 del 21 aprile 2022. Chi ne ha diritto

Si apriranno il prossimo 21 febbraio i termini di presentazione delle istanze per ottenere il Bonus Affitto della Regione Siciliana per l’anno 2020. A renderlo noto è l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, a seguito dell’emanazione dei relativi decreto e bando a firma del dirigente del Dipartimento Infrastrutture, Fulvio Bellomo. “Dopo quasi un decennio in cui la Regione non ha dato alcun aiuto a chi ne aveva bisogno, l’anno scorso abbiamo ripristinato il Bonus affitti e oggi lo riproponiamo”, dichiara l’assessore Falcone, “mettendo a disposizione delle famiglie più di 16 milioni di euro in contributi per i costi di locazione della propria casa. Con il Governo Musumeci, la Regione è divenuta protagonista delle difesa del diritto ad un’abitazione per tutti, con azioni che vanno dalla rivalutazione del patrimonio abitativo alle iniezioni di liquidità nel sistema”.

Leggi anche – Sfratti, nel 2022 la fine del “blocco”. Sunia Catania: “4 mila famiglie a rischio”

I dettagli del bonus

La dotazione complessiva stanziata dalla Regione ammonta a 16.135.707 euro. L’assessore Falcone ha presentato la misura agli Istituti autonomi case popolari e alle rappresentanze sindacali degli inquilini nel corso dell’ultima riunione dell’Orca, l’Osservatorio regionale sulla Casa istituito per la prima volta dal governo Musumeci. Il bando individua le fasce reddituali a cui è destinato il bonus – Isee fino a 15mila euro annui – fra i titolari di un contratto di locazione valido nel 2020. Potranno accedere al contributo anche coloro che hanno subito perdite dovute all’emergenza Covid-19 nel periodo marzo-aprile 2020, fino a redditi con valore Isee di 35 mila euro. Come previsto dal bando, consultabile sul sito istituzionale del Dipartimento regionale Infrastrutture, sarà possibile fare domanda per i contributi previsti dalla legge 431/1998 sul Fondo nazionale per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione dalle ore 9 del 21 febbraio alle ore 18 del 21 aprile 2022. Le richieste vanno presentate attraverso l’apposita piattaforma.

Leggi anche – Sindacati inquilini: sostegno all’affitto per chi ha subito la pandemia

Platea di diemila persone

“Secondo le stime dei nostri uffici”, sottolinea l’assessore, “il Bonus affitti si rivolge a una platea potenziale di oltre diecimila beneficiari i singoli aiuti potranno raggiungere anche i tremila euro su base annua per ciascun nucleo più fragile”, conclude, “In Sicilia, dunque, un nuovo argine anche per le pesanti ripercussioni della crisi sui bilanci familiari”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli