fbpx

Rifiuti: a Catania dopo l’aumento Tari il saldo viene spostato al 31 ottobre

La proroga al 31 ottobre della scadenza, precedentemente fissata per il 16 settembre, della terza rata di versamento della Tari 2022, è stata approvata dal Consiglio comunale. La tassa è stata aumentata recentemente del 18 per cento

Il Consiglio comunale ha approvato, nella seduta di prosecuzione di ieri sera, la proroga al 31 ottobre della scadenza relativa alla terza rata di versamento della Tari 2022, precedentemente fissata per il 16 settembre. Con venti consiglieri favorevoli e un astenuto, il civico consesso ha dato il via libera alla proposta dell’amministrazione comunale, presente con i nuovi vertici: il commissario straordinario Federico Portoghese, affiancato, nell’apertura di martedì, dal vice commissario Bernardo Campo.

Leggi anche – Catania, in Consiglio comunale proroga Tari e fusione Catania Rete Gas-Sidra

Approvati anche due regolamenti

Il provvedimento arriva a poche settimane dall’approvazione da parte dell’assemblea cittadina dell’aumento della tassa sui rifiuti del 18 per cento. Secondo il comunicato ufficiale del Comune la proroga è “volta a favorire i cittadini in un periodo di gravi difficoltà economiche, riguarda in particolare la modifica dell’art 5, comma 3, capo 1, della disciplina generale del regolamento Iuc che era stato approvato con deliberazione consiliare del 10 giugno 2014”. L’Aula si è anche espressa favorevolmente, all’unanimità dei venti consiglieri presenti, sul regolamento per la gestione delle sponsorizzazioni del Comune e la modifica al regolamento per la concessione del patrocinio, provvedimenti funzionali in particolare all’adeguamento alle novità legislative e modifiche normative in materia. La trattazione riguardante la fusione Catania rete gas -Sidra è stata rinviata martedì sera dall’Assemblea cittadina, con la votazione di una pregiudiziale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
329FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli