fbpx

Rifiuti a Palermo, Rap chiude in positivo il bilancio 2020

Un utile di 158 mila euro per l'anno del Covid, caratterizzato anche da risparmi sul personale da sette milioni di euro. Questo il risultato di esercizio della società di proprietà del Comune

Il bilancio di esercizio 2020 di Rap Spa, la società per azioni del Comune di Palermo che si occupa della raccolta rifiuti nel capoluogo siciliano, ha visto un utile di 158 mila euro. L’approvazione è avvenuta nel corso dell’Assemblea dei soci indetta dall’amministratore unico Girolamo Caruso per l’approvazione del consuntivo dello scorso anno. In rappresentanza del Comune ha partecipato l’assessore Sergio Marino. Alla luce dei pareri favorevoli espressi dagli organi di controllo in carica, collegio sindacale e società di revisione, il comune di Palermo, socio unico, ha approvato. Si tratta del secondo bilancio chiuso in equilibrio economico dei conti e, nonostante le immissioni di liquidità da parte del comune, i problemi nella raccolta più volte denunciati sulla stampa, e gli avvicendamenti ai vertici della società che ha cambiato amministratore tre volte in pochi mesi, per la società il risultato conferma “lo stato di salute dell’Azienda Rap”. La relazione ha evidenziato, tra l’altro, una riduzione del costo del personale di oltre sette milioni di euro, anche a seguito delle misure Covid nazionali; una riduzione dei crediti vantati verso i clienti ed un incremento dei crediti verso il socio unico.

Leggi anche – Lavoro, a Palermo la Rap assume 46 autisti a tempo indeterminato

L’amministratore: “La Rap gode di buona salute”

“ll Socio Unico, oltre a riconoscere la regolarità dei conti aziendali, già confermata dagli Organi di controllo aziendali,  ha già avviato – spiega l’amministratore unico Girolamo Caruso –   il percorso di ricapitalizzazione dell’azienda con il passaggio dell’immobile di piazzetta Cairoli ( valore stimato di 4 milioni di euro) volto a ripristinare un adeguato patrimonio aziendale e ha messo in moto le procedure per il reperimento di fonti di finanziamento pubbliche e private che daranno linfa alla società fortificandone il patrimonio. La Rap, contrariamente a quanto si dice, – continua Caruso – gode di buona salute e, grazie ad una costante e continua azione di monitoraggio e alla concreta attuazione di strategie gli indici attestano una buona tenuta dei conti”. Caruso, durante la seduta, ha informato, nel dettaglio, il Comune sulle azioni che si stanno portando a compimento presso il polo impiantistico di Bellolampo, maggiori ragguagli afferenti al piano industriale e del fabbisogno del personale già trasmesso all’Amministrazione e,  in ultimo,  la volontà di aprirsi alla città con incontri programmati in  tutte le circoscrizioni, nonché presentare alla cittadinanza il piano di spazzamento con annesse le frequenze del servizio in tutte le strade ( compreso l’inserimento del piano sul sito della Rap). Nella medesima seduta assembleare, oltre al punto uno dell’ordine del giorno, è stato anche approvato (punto 2) il rinnovo dell’incarico, per il triennio 2021/2023, alla società di revisione legale dei conti.   

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
256FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli