fbpx

Sconti telefonici per i disabili, Cisl Catania: “Richieste entro il primo aprile”

Le persone con gravi limitazioni della mobilità hanno diritto a sconti fino al 50 per cento. Gli uffici del sindacato catanese "possono dare assistenza e aiuto agli interessati"

Scade il primo aprile 2022 il termine per chiedere tariffe telefoniche agevolate riservate alle persone con gravi limitazioni della capacità di deambulazione. Lo rende noto la Fnp Pensionati Cisl di Catania che ricorda come “l’importante traguardo sia stato sancito da una delibera dell’AgCom (290/21/CONS), l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, che ha, di fatto, esteso la platea per l’agevolazione, precedentemente riconosciuta solo per le persone non udenti e non vedenti”. Per accedere allo sconto è necessario compilare e inviare il modulo di adesione disponibile sul sito dei singoli operatori nella pagina dedicata alle “Agevolazioni per utenti con disabilità”. Il richiedente può compilare la domanda, allegando il verbale di legge 104/92 (copia con “‘omissis”), in cui compare la dicitura di legge già prevista per altre agevolazioni fiscali: “articolo 30, comma 7, della legge n. 388/2000”.

Come fare richiesta

“La domanda può essere inoltrata anche un convivente della persona disabile”, spiega Franco Anello, segretario generale della Fnp Cisl catanese, “e basta allegare una copia dello stato di famiglia, da cui risulti la comune residenza. Restano pochi giorni: i nostri uffici e lo Sportello Pensionati di Catania, in via Vincenzo Giuffrida 160, aperto dalle 9 alle 12, possono dare assistenza e aiuto agli interessati”. L’agevolazione consiste in una riduzione al 50 per cento delle tariffe telefoniche per le persone con grave disabilità motoria. Per rete fissa: riduzione del 50 per cento del canone mensile sul prezzo base di tutte le offerte flat e semiflat voce e dati e su quello delle offerte per sola navigazione internet, a prescindere dalla velocità di connessione e con passaggio gratuito da un piano tariffario all’altro. Per Rete mobile: riduzione del 50 per cento sul prezzo base di almeno un’offerta individuata rispetto a una soglia di 50 giga. Gli operatori telefonici dovranno individuare quindi: a) un’offerta ridotta al 50 per cento fra quelle sotto i 50 giga; b) un’offerta ridotta al 50% fra quelle sopra i 50 giga; c) un’offerta fra quelle illimitate.

Le incompatibilità della misura

Le offerte possono essere richieste per una sola connessione di rete fissa e una sola numerazione di rete mobile. Le agevolazioni non sono riconosciute se si beneficia di misure governative con sconti analoghi su servizi a banda ultralarga. Le agevolazioni decorreranno per tutti dal 30 aprile del medesimo anno.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli