fbpx

Sicilia, sospeso il vice presidente Sammartino. È accusato di corruzione

Operazione antimafia e anticorruzione "Pandora". Misure cautelari nei confronti di 11 persone tra esponenti politici, funzionari comunali e imprenditori di Catania e Palermo. Arrestato anche il sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando

Il vice presidente della Regione siciliana, Luca Sammartino, è stato sospeso dai pubblici uffici. Il sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando, è stato arrestato. Sono due eclatanti effetti dell’operazione antimafia e anticorruzione “Pandora”, condotta stamane da un centinaio di Carabinieri del comando provinciale di Catania, impegnati ad eseguire un’ordinanza di misura cautelare del gip etneo nei confronti di 11 persone. Tra queste esponenti politici, funzionari comunali e imprenditori di Catania e Palermo. Sono tutti accusati, a vario titolo, di scambio elettorale politico-mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, corruzione aggravata, istigazione alla corruzione e turbata libertà degli incanti. Con l’accusa di istigazione alla corruzione, è finito agli arresti domiciliari anche l’oppositore politico del sindaco Rando, Mario Ronsisvalle, divenuto poi suo alleato.

Riduzione delle farmacie: presunta corruzione

Per il vice presidente della Regione, Sammartino, che è anche assessore all’Agricoltura ed era appena rientrato dal Vinitaly di Verona, il gip ha disposto la sospensione per un anno dai pubblici uffici, con l’accusa di corruzione aggravata. Come hanno spiegato gli investigatori, nell’ambito di una strategia dei vertici comunali tesa a neutralizzare ogni forma di opposizione politica, a Tremestieri Etneo sarebbe emerso un “accordo corruttivo” con lo storico consigliere d’opposizione Mario Ronsisvalle, poi transitato tra i sostenitori del sindaco Rando per le amministrative del 2021. In particolare, Ronsisvalle, titolare di una farmacia a Tremestieri, anche grazie all’intervento di Sammartino, principale referente politico del primo cittadino, all’epoca dei fatti deputato all’Assemblea regionale siciliana, sarebbe stato avvantaggiato attraverso la riduzione del numero delle farmacie presenti nella pianta organica comunale. In cambio ci sarebbe stato un sostegno elettorale, per le elezioni europee del 2019, al candidato sostenuto da Sammartino.

Anche Paternò coinvolta in un’altra inchiesta giudiziaria

Il blitz dei Carabinieri arriva dopo appena due giorni da un’altra corposa operazione nel Catanese, intitolata “Athena” e che vede indagate 56 persone. Tra queste il sindaco di Paternò, Antonino Naso, un ex consigliere ed assessore, Pietro Cirino, e l’attuale assessore Salvatore Comis. L’ipotesi di reato è di scambio elettorale politico-mafioso. Si presume ci possano essere state delle infiltrazioni nel voto delle ultime amministrative a Paternò, con un “aiuto” da parte del gruppo Morabito-Rapisarda, riconducibile al clan Laudani di Catania. L’inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dai sostituti Tiziana Laudani e Alessandra Tasciotti. Le indagini, condotte dai Carabinieri della compagnia di Paternò, hanno fatto rilevare anche interessi da parte delle organizzazioni criminali sulle aste giudiziarie di immobili nelle province di Catania e Siracusa.

Schifani assessore all’Agricoltura ad interim

Alle ore 15 la presidenza della Regione siciliana comunica che “Luca Sammartino ha rassegnato le proprie dimissioni dalle cariche di assessore all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea e di vice presidente del governo regionale. Le funzioni ad interim dell’assessorato sono state assunte direttamente dal presidente della Regione Renato Schifani, il quale con successivo decreto provvederà alla nomina del nuovo vice presidente della giunta”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli