fbpx

Sindacati siciliani in piazza contro la legge di Bilancio: “Servono modifiche”

Cgil, Cisl e Uil manifesteranno il 27 novembre nelle tre Città Metropolitane nell'isola. Tra gli interventi richiesti, maggiori risorse per giovani, inclusione e rilancio industriale

I sindacati tornano in piazza per chiedere modifiche alla legge di Bilancio varata dal governo Draghi. Con assemblee nei luoghi di lavoro Cgil, Cisl e Uil siciliane hanno dato il via in questi giorni al percorso verso la mobilitazione nazionale a sostegno delle proposte sindacali al governo, che in Sicilia vedrà il 27 novembre tre manifestazioni a carattere regionale nelle aree metropolitane di Catania, Messina e Palermo.

Leggi anche – Anci Sicilia boccia la legge di Bilancio: “Penalizzante per i Comuni dell’Isola”

Le piazze nell’isola

A Palermo l’appuntamento il 27 sarà in piazza Verdi, dove interverranno il segretario nazionale Cisl Giulio Romani, il segretario della Cgil Sicilia, Alfio Mannino e Ignazio Baudo, della Uil Palermo. A Catania la manifestazione sarà a partire dalle 9 in piazza Roma. In programma gli interventi di Ivana Veronese, segretaria nazionale Uil, Sebastiano Cappuccio, segretario della Cisl Sicilia e Carmelo De Caudo, segretario della Cgil Catania. A Messina appuntamento alle 9 in piazza Europa dove parleranno Gianna Fracassi, segretaria nazionale Cgil, Claudio Barone, segretario generale Uil Sicilia e Antonio Alibrandi, segretario della Cisl di Messina.

Leggi anche – Bankitalia: il 2020 anno peggiore per l’economia siciliana dal dopoguerra

Gli interventi richiesti

I sindacati giudicano inadeguata la manovra del governo e ne chiedono la modifica. Sollecitano investimenti per creare buona occupazione, ammortizzatori sociali universali e politiche attive. Chiedono misure per contrastare la precarietà, per rilanciare il potere di acquisto di salari e pensioni, per stabilizzare il lavoro e rilanciare le assunzioni nei settori pubblici, a partire da sanità e scuola. Pensioni, sviluppo. fisco e stato sociali, gli ambiti in cui Cgil, Cisl e Uil rivendicano al governo un cambio di rotta, dando garanzie ai giovani, potenziando le politiche di inclusione e rilanciando le politiche industriali.

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
273FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli