fbpx

Siracusa, Confcommercio chiede di intensificare i controlli anticrimine

Il presidente dell'associazione Elio Piscitello dopo gli episodi accaduti negli ultimi giorni nel territorio cittadino: “Facciamo rete e siamo portavoce di legalità e sicurezza"

Confcommercio Siracusa si schiera al fianco delle imprese del commercio e del turismo che, nel momento di avvio della stagione lavorativa più importante, vedono compromettere il sereno svolgimento del proprio operato a causa di fatti criminosi. L’associazione non ha dubbi sulla presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio e sull’efficacia degli interventi ma chiede a gran voce il rispetto dei regolamenti e l’intensificazione dei controlli. Sono ancora vivide le immagini dello scorso lungo weekend di festa nel borgo marinaro di Marzamemi che raccontano di risse e aggressioni anche ai danni dei commercianti intervenuti. Il neopresidente di Federalberghi Pachino Edoardo Caldera si dice sgomento per quanto accaduto “dinanzi alla mia attività dormiva sulla strada un ragazzo completamente ubriaco e abbiamo assistito a scene da far west”.

“Rete di legalità e sicurezza”

Subito convocato un incontro ai vertici con tutti i rappresentanti del territorio, la Pubblica Amministrazione e la Prefettura per analizzare quanto accaduto e fare scudo affinché si possa lavorare nel modo più sicuro possibile. “Facciamo rete e siamo portavoce di legalità e sicurezza”, dichiara il Presidente di Confcommercio Siracusa Elio Piscitello. “Abbiamo grande fiducia nell’operato degli agenti che controllano il territorio cittadino e provinciale e conosciamo le norme che regolamentano le attività di somministrazione, accoglienza e servizio; sappiamo per questo che la verifica della corretta applicazione di questi regolamenti diventa il primo deterrente per evitare il verificarsi di questi episodi”.

Chiesto incontro con il Prefetto

Decibel da monitorare, somministrazione di alcolici da vigilare, verifica delle dovute autorizzazioni per commerciare sono solo alcuni dei passaggi necessari per il corretto svolgimento delle attività economiche che rappresentano il motore vitale del territorio e che non vanno stoppate ma anzi protette affinché tutti possano lavorare in sicurezza. Per questa ragione l’Associazione ha già richiesto un incontro ufficiale con il Prefetto per poter esporre i problemi delle categorie da essa rappresentate e tracciare una collaborazione attiva con le forze di polizia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli