fbpx

Terna, vertice sulla riorganizzazione con i sindacati. Nasce il “Distretto Sicilia”

La nuova struttura, spiegano Filctem Cgil, Flaei Femca Cisl e Uiltec Uil, punta a un progetto complessivo di rafforzamento della società. "Attenzione a cantieri e progettazione"

Si chiudono con un bilancio positivo per la Sicilia i due giorni di confronto con Terna sulla riorganizzazione. Ne danno notizia le segreterie regionali di Filctem Cgil, Flaei Femca Cisl e Uiltec Uil che rilevano, in una nota, i punti salienti dell’accordo che” ha visto recepite dall’azienda le principali richieste delle organizzazioni sindacali”. Verrà realizzata una nuova struttura organizzativa che si chiamerà “Distretto Sicilia”. La nuova fisionomia organizzativa punta a un progetto complessivo di rafforzamento “con la creazione di una nuova area di realizzazione impianti autonomo sul territorio”, spiegano i sindacati, “che consentirà di gestire e presidiare attentamente lo sviluppo della rete e delle interconnessioni”.

Leggi anche – Terna, presentata l’interconnessione elettrica tra Sicilia e Tunisia

Verso l’hub elettrico del Mediterraneo

Il nuovo modello organizzativo garantirà attenzione ai cantieri e alla progettazione. Novità anche per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro con la creazione del “team supporto e monitoraggio cantieri”. Inoltre, in ambito controllo e conduzione, la separazione della Sala siciliana dalla sala Centro- Sud “garantirà la sicurezza della rete e autonomia operativa nelle 24 ore”. Per i sindacati si tratta di “un grande risultato”. “Con gli investimenti in arrivo, una riorganizzazione ottimale”, sostengono, “può contribuire al posizionamento dell’isola come hub elettrico al centro del Mediterraneo”.

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
262FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli