fbpx

Traffico da bollino nero al Sud. Flussi in Sicilia: cinque per cento in più

Per le partenze del ponte di Ferragosto, si prevede traffico intenso sulla A2 "Autostrada del Mediterraneo" fino all'imbarco dei traghetti tra Villa San Giovanni e Messina. In Sicilia flussi maggiori sulle autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo

Traffico da bollino nero in vista e flussi in crescita sulle strade e autostrade. Picchi anche in Sicilia registrati a luglio dall’Osservatorio del traffico Anas rispetto all’anno scorso. Più due per cento su gran parte d’Italia, con un picco al Sud del + quattro per cento e in Sicilia del + cinque per cento. Sulla rete Anas si è registrato un incremento degli spostamenti anche rispetto a giugno. Più sei per cento rispetto al mese precedente e in particolare dell’11 per cento al Sud. Intanto, il secondo fine settimana di agosto ha il bollino nero per le partenze del ponte di Ferragosto. In previsione dell’aumento dei flussi veicolari nella mattinata di sabato 12 agosto, Anas presidia la rete per mantenere fluida la circolazione. Con il monitoraggio costante del personale, il pronto intervento in caso di criticità e la massima riduzione possibile del numero dei cantieri attivi lungo la rete stradale e autostradale di competenza.

Traffico maggiore sull’Autostrada del Mediterraneo

Nel primo fine settimana di agosto sabato cinque e domenica sei, al Sud, verso le località di villeggiatura, la strada più interessata da flussi veicolari è stata la A2 “Autostrada del Mediterraneo”. Qui in due giorni sono transitati complessivamente oltre 220mila veicoli nella tratta Pontecagnano-Battipaglia, oltre 160mila tra Battipaglia ed Eboli, 95mila nell’ultima tratta campana, per poi passare a 77mila veicoli nel tratto appenninico fino all’innesto con la SS18 “Tirrena Inferiore” a Falerna, giungendo ai 47mila registrati in prossimità di Villa San Giovanni agli imbarchi per lo Stretto di Messina. Sempre al meridione, lungo la SS106 “Jonica”, i passaggi sono stati circa 70mila nella tratta pugliese, 50mila in quella lucana, 60mila lungo SS106 Radd a Corigliano Calabro e 40 mila in prossimità di Cassano all’Ionio.

Tre cantieri su quattro sospesi durante l’esodo estivo

L’esodo estivo porterà traffico da bollino nero ovunque. Per questo sono 811 i cantieri sospesi nell’ambito del piano di mobilità estiva, pari al 74 per cento del totale (erano 1.100 gli interventi in corso). Tre cantieri su quattro sono stati quindi fermati fino al primo weekend di settembre. Lungo la rete Anas per questo fine settimana di agosto è atteso traffico in costante aumento. Viabilità Italia prevede bollino rosso, a partire dal pomeriggio di venerdi, con un aumento nella mattinata di domani, sabato 12 agosto, contraddistinta da bollino nero. Successivamente bollino rosso nel pomeriggio di domani e per la giornata di domenica 13 agosto, con spostamenti in crescita verso le grandi direttrici. Il traffico potrebbe riguardare in particolare i principali itinerari turistici: la A2 “Autostrada del Mediterraneo” che attraversa Campania, Basilicata e Calabria; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria; le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

24,800FansMi piace
691FollowerSegui
392FollowerSegui
652IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli