fbpx

Unict, start up e spin off in prima fila per presentare Borsa della Ricerca In.Sicily

Giovedì 24 marzo la tappa catanese dell’iniziativa della Fondazione Emblema. Tra gli ospiti dell'iniziativa il delegato del Rettore all’Incubatore di Ateneo, professor Rosario Faraci

Giovedì 24 marzo alle 9,30, nella sala “Contamination Lab” del Palazzo dell’Etna (via San Nullo 5/i), si terrà la tappa etnea del roadshow di presentazione di “BdR – In.Sicily (Innovation Sicily)”, iniziativa a cura di Fondazione Emblema. Nell’ambito delle iniziative collegate alla Borsa della ricerca, Fondazione Emblema propone infatti quest’anno “In.Sicily (Innovation Sicily)”, una manifestazione specificatamente pensata per far incontrare startup e spin-off del nostro territorio (anche in fase di costituzione) con aziende e potenziali investitori, nazionali e internazionali, attraverso pitch e attività di networking, che si terrà al Castello di Alcamo (Trapani) il 16 e il 17 giugno prossimi, con la collaborazione di tutti gli atenei siciliani, dell’assessorato regionale alle Attività Produttive e di Confindustria Sicilia e in partnership con Banca Etica.

Un appuntamento “strategico”

Dopo aver debuttato a Palermo, lunedì 21, raggiungendo successivamente l’Università Kore di Enna e l’ateneo di Messina, giovedì prossimo il roadshow di presentazione sarà ospitato dall’Università di Catania, nella sede dell’Area della Terza missione, nel corso di un evento che consentirà a tutte le spin-off e le startup “in orbita” Unict, ossia collegate ad iniziative organizzate dall’Università di Catania a supporto della nuova imprenditorialità, di conoscere e approfondire le opportunità offerte da BdR – In.Sicily, nonché di acquisire le modalità di partecipazione alla call che si aprirà ad inizio aprile, collegata alla manifestazione e finalizzata a selezionare 30 fra startup e spin-off locali. “La tappa di Catania rappresenta un appuntamento strategico poiché in questo territorio”, spiega Tommaso Aiello, presidente della Fondazione Emblema, “si concentra il meglio dell’innovazione, della ricerca e dello sviluppo tecnologico dell’Isola. In.Sicily”, conclude Aiello, “sarà un’occasione inedita per i giovani imprenditori siciliani che avranno l’opportunità di presentarsi a potenziali imprenditori, di intercettare nuovi finanziamenti e chissà, magari di diventare degli esempi virtuosi per l’intero tessuto produttivo della Regione”.

Gli interventi previsti

Interverranno all’incontro il delegato del rettore all’Incubatore di Ateneo, alle Start-up e agli Spin-off Rosario Faraci, il presidente della Fondazione Emblea Tommaso Aiello, l’Ad del Distretto tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi Filippo D’Arpa, il co-founder di We.MitoBiotech Andrea Magrì. Per partecipare all’evento, occorre contattare gli uffici dell’Area della Terza Missione – Ripartizione Trasferimento Tecnologico, telefonando al numero 095/4787422 o inviando un’email all’indirizzo terza.missione@unict.it e dare conferma della propria adesione.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli