fbpx

Vivai in crisi, vendita nei supermarket?

Il Dpcm dello scorso 22 marzo permette la vendita di piante e fiori, in crisi per il coronavirus. E l'associazione degli agricoltori propone di effettuarla nei negozi al dettaglio ancora aperti

La vendita di piante e fiori in supermercati, punti vendita al dettaglio e vivai è possibile. Lo rende noto Coldiretti Sicilia sulla base del chiarimento ottenuto grazie all’intervento del presidente nazionale Ettore Prandini  che ha scritto una lettera al premier Giuseppe Conte sottolineando che sul sito del Governo è stata pubblicata la Faq nella quale si precisa che la vendita di questi prodotti è consentita. 

Codice Ateco permesso dal Dpcm del 22 marzo

Il Dpcm del 22 marzo 2020 (all’articolo 1, comma 1, lettera f), ammette espressamente l’attività di produzione, trasporto e commercializzazione di “prodotti agricoli”, consentendo quindi la vendita anche al dettaglio di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti etc, sottolinea ancora Coldiretti Sicilia. Nel testo si legge che  tale attività rientra fra quelle produttive e commerciali specificamente comprese nell’allegato 1 dello stesso Dpcm “coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali”, con codice Ateco “0.1.”, per le quali è ammessa sia la produzione sia la commercializzazione. Deve conseguentemente considerarsi ammessa   l’apertura dei punti di vendita di tali prodotti, ma in ogni caso essa dovrà essere organizzata in modo da assicurare il puntuale rispetto delle norme sanitarie in vigore.

Leggi anche – Call center, gomma, carta: ecco le attività non più “essenziali”

Una sfida: la mobilitazione dei #balconifioriti

Nell’Isola – commenta Coldiretti Sicilia – il comparto florovivaistico  è strategico e sono già enormi i danni avuti dall’inizio dell’emergenza con la distruzione di fiori e piante in vaso rimasti invenduti. Ora chiediamo che la grande distribuzione, i mercati e tutti i punti vendita ne promuovano il commercio e nel frattempo invitiamo a mettere fiori e piante nei propri balconi, giardini, orti come segno benaugurante della primavera che segna il momento del risveglio con la mobilitazione #balconifioriti. Nel pieno rispetto di tutte le disposizioni sulle restrizioni per contenere il contagio – conclude Coldiretti Sicilia – i vivai continuano a lavorare per garantire la massima qualità di piante e  fiori.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
325FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli