fbpx

Zes, Regione approva l’elenco delle aree interne. “Passo avanti per i contributi”

Le aziende che operano nelle aree indicate, spiega l'assessore all'Economia Armao, saranno destinatarie di risorse "in via prioritaria", come previsto dalla Finanziaria regionale

Un ulteriore passo avanti verso l’attuazione delle norme contenute nella Legge di stabilità regionale per la concessione di contributi alle imprese che operano nelle Zone economiche speciali in Sicilia. Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore all’Economia Gaetano Armao, ha approvato l’elenco che individua le aree interne delle due Zes siciliane, quella orientale e quella occidentale. Le aziende ricadenti in queste aree, infatti sono destinatarie dei contributi in via prioritaria, così come previsto dalla Finanziaria regionale.

I criteri per i contributi

“Con l’approvazione in giunta della mappatura delle aree interne delle Zes che aggregano Comuni classificati come periferici, ultraperiferici e intermedi”, sottolinea l’assessore Armao, “abbiamo adottato un atto propedeutico per dare attuazione alla misura proposta dal governo regionale e approvata dall’Assemblea regionale siciliana. I contributi concessi verranno determinati in base al rapporto tra le risorse stanziate per ciascun anno e l’ammontare complessivo delle agevolazioni richieste dalle imprese operanti nelle aree interne. Se vi sarà eccedenza, questa sarà ripartite tra le aziende che non operano in queste aree”.

 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli