fbpx

Zona industriale di Catania, al via l’appalto da 53 milioni. Plauso di Ugl

Il Comune di Catania accelera sui lavori di restyling e messa in sicurezza di parte della Zona industriale. La Ugl accoglie con piacere la notizia: “Bene appalto integrato. Attenzione sia anche su Strada Statale 114”

“Apprendiamo con piacere, dalle recenti dichiarazioni dell’assessore comunale ai Lavori pubblici Giuseppe Arcidiacono, che sulla manutenzione della Zona industriale si sta operando con celerità per la spesa di oltre 8 milioni di euro e per l’impegno 53 milioni di euro di fondi regionali”. Ad accogliere le buone notizie, giunte da Palazzo degli Elefanti nei giorni scorsi, sono il segretario territoriale Ugl Giovanni Musumeci ed i segretari delle federazioni provinciali Metalmeccanici e Chimici, rispettivamente Angelo Mazzeo e Carmelo Giuffrida, che rinnovano l’attenzione del sindacato per l’incremento della sicurezza e del decoro nell’area produttiva catanese.

“Chiediamo uno sforzo anche per la Statale 114”

“Speriamo, adesso, che non ci siano intoppi sull’appalto integrato, così da vedere entro l’anno i primi interventi sui blocchi “Giancata”, “Passo Martino” e “Torrazze” che hanno bisogno estremo di lavori di restyling. Siamo anche soddisfatti dello stanziamento di una cifra considerevole, da parte della Regione siciliana, per la bonifica dei torrenti di Pantano d’arci che più volte, come Ugl, abbiamo invocato. Il nostro auspicio, anche in questo caso, è quello di vedere il prima possibile anche questi lavori di mitigazione del rischio idrogeologico, in un punto fortemente soggetto ad esondazioni e scarso deflusso delle acque, anche grazie alla sinergia tra l’assessorato comunale ai Lavori pubblici e quello all’Ecologia guidato dall’assessore Andrea Barresi – evidenziano i sindacalisti. Ci teniamo particolarmente per la sicurezza dei lavoratori, come abbiamo più volte sollecitato nel tempo anche al sindaco Salvo Pogliese che ha dato l’input necessario alla realizzazione di queste opere. Adesso chiediamo ancora uno sforzo, guardando nella direzione della Strada Statale 114 (da Maristaeli al Ponte Primosole), che ha urgente bisogno innanzi tutto di una manutenzione urgente al fine di prevenire possibili disagi per la viabilità, eliminando i pericoli per chi transita con qualsiasi mezzo, per programmare un indispensabile investimento per il rifacimento e la messa in sicurezza. Siamo certi – concludono Musumeci, Mazzeo e Giuffrida – che l’Amministrazione comunale accolga anche questa nostra richiesta, nello spirito di collaborazione che sino ad oggi ci ha contraddistinto, nell’interesse di chi nella Zona industriale lavora e produce”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli