fbpx

Alitalia, dipendenti in sciopero. I voli cancellati in Sicilia

I dipendenti di Alitalia scioperano per chiedere un serio piano di rilancio della compagnia e molti voli sono stati cancellati o rischiano un forte ritardo. Anche la Sicilia con gli scali di Catania e Palermo ne è coinvolta

I dipendenti della compagnia Alitalia hanno proclamato uno sciopero per l’intera giornata di domani, mercoledì 9 ottobre e i disagi sono annunciati per tutte le regioni. Come si legge sul sito della compagnia “ad eccezione delle fasce garantite 7:00-10:00 e 18:00-21:00 – Alitalia è stata costretta a cancellare una serie di voli, sia nazionali che internazionali, programmati per quel giorno”. Invitano dunque i passeggeri a controllare lo stato del volo prima di arrivare in aeroporto chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio dove si è acquistato il biglietto. Chi subisce una modifica dell’orario o direttamente la cancellazione del volo Alitalia fa sapere che potrà “cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subìto un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 24 ottobre”. Qui la lista dei voli cancellati.

Perché si sciopera

Il problema rimane il salvataggio di Alitalia, ormai da anni in difficoltà economiche. L’ennesimo piano di rilancio continua a fare preoccupare sindacati e lavoratori. “Gli ultimi sviluppi legati all’eventuale definizione della cordata – dichiarano le sigle sindacali Anpac, Anpav e Anp – sembrano allontanare la possibilità di chiudere positivamente la trattativa in corso tra Fs,​ Mef, Atlantia e Delta sul piano di risanamento e rilancio di Alitalia”. Auspicano “un piano industriale forte e credibile”, capace di rilanciare definitivamente la compagnia aerea sul mercato. L’obiettivo è portarla “in tempi rapidissimi a svolgere il ruolo atteso di Compagnia di bandiera al servizio del Paese generando finalmente utili e benessere per i propri dipendenti provati da anni di crisi”.

I voli siciliani cancellati

I voli siciliani cancellati a causa dello sciopero dei dipendenti di Alitalia sono relativi agli aeroporti di Catania e Palermo. Ci sono 12 voli cancellati in partenza dall’aeroporto Fontanarossa di Catania e 9 in arrivo. A Palermo, invece, sono 8 in partenza e 7 in arrivo. Il primo volo della lista è AZ1367 della tratta Catania-Bologna. Con partenza da Catania, c’è poi un volo cancellato per Verona e gli altri sono tutti con destinazione Milano Malpensa e Roma Fiumicino. Tranne che per Bologna le stesse tratte sono cancellate anche al ritorno, ovvero con partenza da Catania. Anche per lo scalo palermitano “Falcone-Borsellino” le tratte interessate sono per le città di Milano e Roma, sia in partenza che in arrivo. Il primo volo cancellato è AZ1762 Palermo-Milano Malpensa.

- Pubblicità -
Desirée Miranda
Desirée Miranda
Nata a Palermo, sono cresciuta a Catania dove vivo da oltre trent'anni. Qui mi sono laureata in Scienze per la comunicazione internazionale. Mi piace raccontare la città e la Sicilia ed è anche per questo che ho deciso di fare la giornalista. In oltre dieci anni di attività ho scritto per la carta stampata, il web e la radio. Se volete farmi felice datemi un dolcino alla ricotta

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
339FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli