fbpx

Amazon Catania, “Turni notturni eccessivi”. Ma l’azienda smentisce

Il sindacato lamenta l'eccessivo numero di turni notturni e chiede la stabilizzazione dei somministrati. Lunedì 29 assemblea dei lavoratori dalle 2 alle 6 del mattino. L'azienda replica: "La tipologia dei turni è in linea con quanto previsto dal contratto nazionale"

La FiltCgil e il Nidil Cgil di Catania, hanno indetto per lunedì 29 aprile dalle ore 2 alle ore 6 del mattino, un’assemblea dei dipendenti e dei lavoratori in somministrazione del magazzino Amazon di Catania. Per i sindacati Cgil l’assemblea è necessaria per concordare insieme ai lavoratori e alle lavoratrici “tutte le azioni necessarie a trovare una soluzione all’eccessivo numero di turni notturni richiesti dall’azienda e per ottenere la stabilizzazione dei lavoratori in regime di somministrazione. La quantità dei turni notturni, non è in linea con quanto stabilito dal contratto di settore e dalle norme sulla sicurezza dei lavoratori”.

Turnazioni “in linea” con il contratto nazionale

Sulla questione è intervenuta l’azienda. “Nei nostri depositi di smistamento – questa la replica di Amazon – la tipologia dei turni è in linea con quanto previsto dal Ccnl Trasporti e Logistica e le normative di sicurezza ed è dettata dalle specifiche dinamiche della catena di fornitura e dalla necessità di continuare ad offrire ai nostri clienti un servizio che sia all’altezza delle aspettative“. Amazon si dice inoltre “orgogliosa” delle condizioni offerte ai propri dipendenti e aggiunge: “Investiamo costantemente per creare un luogo di lavoro sicuro, moderno ed inclusivo. Il sito di Catania ha creato ad oggi oltre 270 posti di lavoro a posto indeterminato, tra operatori di magazzino ed autisti. Nella regione è operativo un secondo deposito di smistamento a Palermo per un totale di 440 posti di lavoro a tempo indeterminato creati in Sicilia in meno di quattro anni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli