fbpx

Beni confiscati, la Geotrans ai lavoratori. Plauso di Cgil e Filt

L’Agenzia nazionale assegna l'azienda confiscata alla criminalità organizzata alla Coop dei lavoratori. “Lo avevamo chiesto a gran voce Adesso si apre un nuovo percorso”

La Cgil di Catania con il suo Dipartimento Legalità, con la Filt Cgil plaude alla decisione dell’Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata di assegnare alla Coop gestita dai lavoratori ex Geotrans,i beni aziendali della stessa società. Una decisione non solo chiesta a gran voce a norme dei lavoratori, ma tenacemente perseguita insieme ai lavoratori”, sottolineano il segretario generale della Camera del lavoro di Catania, Giacomo Rota, la responsabile del dipartimento legalità, Pina Palella, il segretario generale della Filt Cgil di Catania, Alessandro Grasso, e Luciano Silvestri, del Dipartimento nazionale Legalità.

Leggi anche – Aziende confiscate: il caso GeoTrans

“Carichi di soddisfazione e responsabilità”

Per i sindacati la decisione “carica di soddisfazione ma anche di responsabilità. Si apre adesso un percorso ricco di significati il primo dei quali richiama la memoria di Pio La Torre che fin dagli anni 80 aveva intuito che la confisca dei beni ai mafiosi, ma soprattutto il loro rilancio in un circuito di legalità, rappresentano uno straordinario strumento di contrasto al potere mafioso. Ringraziamo L’Agenzia nazionale per lo scrupolo e il rigore con il quale ha maturato questa decisione. Ringraziamo l’amministratore giudiziario che con il suo lavoro prezioso ha portato questa realtà nella condizione migliore per un suo rilancio. Ringraziamo più di tutti  i lavoratori che caparbiamente ci hanno sempre creduto.  Per quanto ci riguarda lavoreremo per continuare l’opera di vigilanza e monitoraggio continuo a garanzia di trasparenza e di legalità operando, come sempre, con i lavoratori, con il Prefetto  e con la stessa Azienda per favorire questa prospettiva”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli