fbpx

Bilanci consolidati, ok dall’Ars. Schifani e Falcone: ora cancellare enti inattivi

Obiettivo del governo regionale, dicono il presidente e l'assessore all'Economia, "ridurre la platea degli enti sorti in passato per perseguire finalità che ormai si sono esaurite"

“Stiamo mantenendo l’impegno a regolarizzare la situazione economico-finanziaria della Regione, per dare ai siciliani un ente con le carte in regole e la certezza delle risorse a disposizione da usare nell’interesse della collettività”. Lo dichiara il presidente della Regione, Renato Schifani, a proposito dell’apprezzamento, da parte dell’Ars, dei Bilanci consolidati 2020 e 2021 della Regione Siciliana. “Confortati dal parere dei revisori”, aggiunge l’assessore regionale all’Economia, Marco Falcone, “abbiamo sottoposto all’Aula i due strumenti finanziari che monitorano la situazione economica di tutti gli enti che ruotano attorno alla Regione, come partecipate e organismi strumentali o controllati dall’ente. Negli ultimi due anni è cresciuto il numero di enti revisionati e l’impegno del governo Schifani è di giungere a una revisione ancora più capillare. In particolare, intendiamo ridurre la platea degli enti regionali inattivi, sorti in passato per perseguire delle finalità che ormai si sono esaurite. Già entro l’anno”, conclude l’assessore all’Economia, “intendiamo cancellarne almeno una decina”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli