fbpx

Catania, dal 2 maggio la carta d’identità si paga solo in digitale. Ecco cosa serve

Il versamento previsto per l'emissione del documento, il cui costo è fissato in 25 euro, potrà essere effettuato soltanto in modalità elettronica. La documentazione richiesta dagli uffici

Da lunedì due maggio gli uffici dei servizi demografici nel centro direzionale di via La Marmora e nei sei municipi cittadini rilasceranno la carta d’identità esclusivamente con pagamento elettronico, come previsto a livello nazionale dal Codice dell’Amministrazione Digitale. La nuova procedura apporterà importanti semplificazioni in termini contabili, di trasporto e custodia dei valori, con l’eliminazione del contante per circa 50 mila operazioni l’anno. Il versamento previsto per l’emissione della carta d’identità, il cui costo è fissato in 25 euro, potrà essere effettuato in tre modalità: tramite Pos presso lo sportello comunale; online, dal sito EtnaPay del Comune di Catania (seguendo le specifiche: Pagamenti On Line, Pagamento non precalcolato, Tipo Tributo= Carta di Identità elettronica); attraverso lottomatica, con avviso di pagamento da compilare e stampare.

Come pagare (e cosa serve)

Sempre dal due maggio sarà possibile prenotare l’appuntamento per la Cie (carta d’identità elettronica) e lo Spid (sistema pubblico di identità digitale): dall’apposito sito internet, selezionando la sede, scegliendo giorno e ora appuntamento (con autenticazione Spid o Cie), eventualmente anche con il pagamento del ticket (euro 25) o la stampa dell’avviso di pagamento; in una delle sedi della direzione Servizi Demografici, dove effettuare la prenotazione allo sportello o la procedura per il rilascio dello Spid, per i futuri accessi telematici a tutte le pubbliche amministrazioni e enti pubblici (Inps, Agenzia Entrate, etc.). Per il rilascio della Carta di Identità, il cittadino dovrà essere in possesso di tutti i requisiti necessari, tra questi: l’allineamento del codice fiscale con l’Agenzia delle Entrate, la foto formato tessera o foto digitale con caratteristiche minime altezza 45 mm, larghezza 35 mm, formato del file jpg, definizione di almeno 400 dpi e grandezza massima 500 kb.

Dove ritirare il documento

Queste le sedi e gli indirizzi degli sportelli dei servizi demografici nel centro direzionale e nei sei sei municipi: Centro Direzionale, via A. La Marmora 23; 1° Municipio, via Zurria; 2° Municipio, via P.G. Frassati 2, Centro Servizi Picanello-Ognina via Cavaliere, Biblioteca Rosario Livatino, via Leucatia 68 (solo Spid); 3° Municipio, via R. G. Castorina 10, Biblioteca Tondo Gioeni, via Al Tondo Gioeni 12 (solo Spid); 4° Municipio, via Don Minzoni 40; 5° Municipio, viale M. Rapisardi 299, Centro Servizi Monte PO, via L. Vigo 43; 6° Municipio, stradale S. Giorgio 27, Punto Anagrafe Porte di Catania, via Gelso Bianco (Centro Commerciale Porte di Catania); Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 15.30 alle 17. Lo sportello del centro commerciale Porte di Catania sarà operativo dal lunedì al sabato, dalle ore nove alle 12.30.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli