fbpx

Catania, il Comune pagherà gli arretrati ai dipendenti. Snalv: “Giustizia è fatta”

Nelle scorse ore l'organismo che gestisce il dissesto ha trasferito all’Amministrazione comunale le somme necessarie per il pagamento della produttività degli anni 2016, 2017 e 2018

“Dopo anni di ritardi giustizia è fatta. I dipendenti del Comune di Catania riceveranno finalmente quanto dovuto, grazie al loro senso del dovere e alla determinazione del nostro sindacato, che ha portato avanti questa battaglia praticamente da solo”. Pippo Scalia, responsabile comunale del sindacato Snalv Confsal, commenta il via libera della Commissione straordinaria di liquidazione al pagamento delle spettanze arretrate ai lavoratori di Palazzo degli Elefanti. Nelle scorse ore l’organismo che gestisce il dissesto ha trasferito all’Amministrazione comunale le somme necessarie per il pagamento della produttività degli anni 2016, 2017 e 2018, prima della dichiarazione dello stato di dissesto dell’Ente.

La riunione della svolta

Somme dovute ai dipendenti, ma rimaste bloccate per anni tra le maglie della burocrazia. “La svolta di queste ore arriva dopo il tavolo da noi richiesto e ottenuto a maggio, nel quale dopo anni di silenzio abbiamo costretto l’Amministrazione a rispondere sui pagamenti arretrati”, rivendica Scalia. In quell’occasione, ricorda il responsabile comunale di Snalv Confsal, l’assessore al personale Michele Cristaldi e il direttore delle risorse umane Pietro Belfiore si erano impegnati a dare una risposta sul pagamento degli arretrati entro il dieci giugno. Impegno rispettato con il trasferimento delle somme, che secondo Palazzo degli Elefanti verranno erogate ai dipendenti “entro il prossimo mese di luglio”.

Vigilare sui pagamenti

“Mentre altri sindacati rimanevano immobili, o blandivamo i dipendenti con promesse irrealizzabili e vere e proprie fake news, noi siamo riusciti a portare l’Amministrazione al tavolo, raggiungendo un risultato che fino a ieri sembrava impossibile”, aggiunge Scalia. “Abbiamo dimostrato che portando avanti una vertenza con impegno e determinazione è possibile ottenere giustizia, anche di fronte a una burocrazia asfissiante. Naturalmente nelle prossime settimane vigileremo affinché la svolta di oggi si concretizzi realmente, e i dipendenti possano ricevere dopo tanti anni quanto dovuto per il loro lavoro al servizio della collettività”, conclude il responsabile comunale di Snalv Confsal.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli