Cgil Sicilia, Mannino nuovo segretario

Alfio Mannino è il nuovo segretario generale della Cgil Sicilia. L’assemblea generale del sindacato lo ha eletto con 119 voti a favore, 16 contrari, tre astenuti. Succede a Michele Pagliaro, che lascia l’incarico dopo sei anni e due mesi perché nominato presidente dell’Inca nazionale, il patronato della Cgil. All’assemblea ha preso parte il segretario nazionale Maurizio Landini, che, sentita l’organizzazione siciliana, ha proposto a nome del centro confederale Mannino per l’incarico di vertice in Sicilia. Nelle sue dichiarazioni programmatiche, Mannino ha dichiarato di dare precedenza “a donne e giovani, anche per contrastare una disoccupazione tra i 15 e i 34 anni che arriva ormai al 50 per cento”

Il nuovo segretario della Cgil regionale ha 46 anni, una laurea in giurisprudenza, è sposato con una figlia. Nato in Germania, da bambino si è trasferito con la famiglia a Randazzo, in provincia di Catania. Milita nella Cgil da molti anni con incarichi di vertice, tra gli altri, nella Flai di Catania, nella segreteria della Camera del lavoro etnea e in ultimo nella Flai regionale, di cui attualmente è segretario generale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui