fbpx

Confesercenti, fino a 50 mila euro per le imprese catanesi colpite dal maltempo

Il prestito sarà senza oneri: sarà il confidi Commerfin a farsi carico degli interessi. L'iniziativa dell'associazione per aiutare le attività danneggiate dai nubifragi degli ultimi giorni

“Siamo vicini alle persone e alle imprese colpite dall’ondata di maltempo che ha coinvolto soprattutto la Sicilia, e Catania in particolare. Tante le famiglie e le attività commerciali colpite, ingenti i danni per il tessuto economico e sociale”. Così Confesercenti in una nota. In queste ore i gruppi dirigenti provinciale e regionale stanno monitorando la situazione e raccogliendo le segnalazioni degli imprenditori sul territorio. L’intero sistema è mobilitato.

Leggi anche – Catania, scuole e negozi restano chiusi. Vigili del fuoco, rinforzi dalla Puglia

Prestito senza oneri

E proprio per sostenere un graduale e rapido ritorno alla normalità, Confesercenti mette a disposizione, attraverso le sue strutture nazionali e le partnership con il sistema bancario, un finanziamento solidale per tutti gli imprenditori che hanno visto la propria attività compromessa dal maltempo. Si tratta di un prestito, fino a 50 mila euro a impresa, che non prevede oneri per il richiedente: sarà infatti il confidi Commerfin a farsi carico degli interessi del finanziamento. Dettagli e modalità per ottenere il finanziamento sono reperibili presso le sedi Confesercenti dei territori interessati.  

Leggi anche – Maltempo in Sicilia: per Stato e Regione è presto per quantificare i danni

“Non lasciare soli gli imprenditori”

“Si tratta di un’iniziativa ormai consolidata, messa in campo già dopo il terremoto in Emilia Romagna e le alluvioni in Toscana, Liguria e Piemonte”, spiega la Presidente dell’Associazione Patrizia De Luise, “Confesercenti è da 50 anni, ogni giorno, accanto alle imprese, anche e soprattutto in momenti difficili come questo, quando gli imprenditori non possono e non devono essere lasciati soli. Con i finanziamenti solidali a tasso zero Confesercenti fornisce un aiuto reale, un intervento tangibile e immediato per esprimere non solo solidarietà alle imprese colpite ma soprattutto vicinanza vera, sostegno concreto per rialzarsi e ripartire”.

Leggi anche – Maltempo, Legambiente Sicilia: “Segnale del cambiamento climatico”

Sostegno alla liquidità

“I nostri uffici”, aggiungono il presidente regionale Vittorio Messina e il presidente di Confesercenti area metropolitana di Catania Claudio Miceli, “sono già al lavoro per raccogliere segnalazioni e offrire supporto e informazioni all’utenza. La prossima settimana illustreremo le modalità di attivazione del finanziamento solidale anche attraverso una conferenza stampa così da dare massima diffusione all’iniziativa e poter essere d’aiuto a chi ha bisogno di liquidità per far ripartire la propria attività”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli