fbpx

Covid, arriva il “green pass rafforzato”: ecco come funziona e cosa si può fare

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità le nuove misure sanitarie: dal sei dicembre al 15 gennaio vaccino obbligatorio per avere accesso a diverse attività

Dopo settimane di discussione, il “green pass rafforzato” è realtà. Il Consiglio dei Ministri riunitosi oggi pomeriggio ha approvato un decreto legge contenente nuove misure per affrontare l’emergenza Covid. In particolare, dal sei dicembre al 15 gennaio, molti dei luoghi per i quali è già necessaria la certificazione sanitaria – spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche – non saranno accessibili per le persone non vaccinate. Le nuove misure, ha detto in conferenza stampa il presidente del Consiglio Mario Draghi, puntano a mettere al sicuro il periodo natalizio e le festività. “Sarà un Natale normale per i vaccinati, e speriamo che anche coloro che ancora non lo sono possano recuperare”, ha detto il premier ai giornalisti.

Leggi anche – Green pass per i lavoratori, un obbligo “con evidenti contraddizioni”

Ampliata la platea delle attività

Il “green pass rafforzato”, ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza, verte essenzialmente sull’esclusione dalla certificazione sanitaria di coloro che non hanno effettuato il vaccino o non sono guariti dalla malattia. Il tampone sarà valido soltanto per recarsi al lavoro, ma l’obbligo vaccinale già previsto per i sanitari viene allargato ad altre categorie, militari, forze dell’ordine, personale scolastico, amministrativi della sanità. Per medici e infermieri, invece, diventa obbligatoria la terza dose. Viene ampliata la platea delle attività per le quali è necessario il green pass “semplice”, rilasciato anche con il tampone negativo, nel campo dei trasporti (treni regionali e trasporto pubblico locale) del turismo (alberghi) e dello sport (spogliatoi al chiuso e all’aperto).

Leggi anche – Università e green pass obbligatorio. “Non compromesso il diritto allo studio”

Le novità su vaccini e terza dose

In questo modo, ha detto ancora Speranza, non ci saranno chiusure delle attività nemmeno in caso di aumento dei contagi e di passaggio della regione in zona gialla o arancione. Il decreto legge introduce anche altre misure, relative alle vaccinazioni. In primo luogo, dal primo dicembre viene ampliata la platea di coloro che possono ricevere la terza dose di vaccino, per tutti coloro che abbiano più di diciotto anni. Viene inoltre ridotta da sei a cinque mesi la distanza temporale dalla seconda dose. Viene accorciata anche la durata del green pass, da dodici a nove mesi, mentre restano esclusi dalla certificazione verde i minori di dodici anni. Per questa fascia di età, inoltre, non viene introdotto alcun obbligo vaccinale.

Leggi anche – Sicilia, l’obbligo di green pass non ferma i trasporti. “Rifornimenti non a rischio”

Controlli rafforzati e rapporto al Ministero

Infine, come sottolineato dal ministro Speranza, il decreto legge prevede una stretta sui controlli. Nelle scorse settimane erano state molte le lamentele circa le mancate verifiche della certificazione sanitaria, in particolare nelle attività della ristorazione. Il decreto approvato dal consiglio dei Ministri prevede una “mobilitazione totale” delle forze dell’Ordine – anche a livello di polizie municipali – gestite dai Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza, che avranno il compito di redigere veri e propri piani operativi per vigilare sul rispetto delle regole. Settimanalmente, inoltre, i Comitati dovranno compilare un rapporto con cui aggiornare il ministero dell’Interno.

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
262FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli