fbpx

Cybersicurezza: un euro investito, tre risparmiati. Altissimi i rischi per i dati

L'azienda catanese di servizi alle imprese ha riunito i principali partner nel campo della sicurezza digitale, per fare il punto sullo stato dell'arte - sopratutto tra le piccole e medie imprese - e illustrare le nuove soluzioni. Il ruolo dell'intelligenza artificiale e del cloud

Ogni euro investito in sicurezza informatica porta un risparmio di tre o quattro euro all’azienda che investe. Una consapevolezza sempre più diffusa anche tra le piccole e medie imprese, in Italia e in particolare nel Mezzogiorno. È quanto emerge dal convegno su “Digital transformation e sicurezza informatica” organizzato da Unisid Group al Parco degli Aragonesi di Catania. Dal 1998 la società etnea offre servizi per le imprese, dal noleggio stampanti alle display solutions, dal networking alla sicurezza informatica. Quest’ultima ha assunto un ruolo sempre più importante nel corso degli anni, spiega a FocuSicilia il Ceo Marcello Taormina. “L’aumento vertiginoso del traffico su internet rende necessari investimenti sempre più importanti sulla sicurezza”. Le aziende devono schermarsi, spiega, “creare barriere di difesa, proteggere i dati sensibili. Oggi, insieme ai nostri partner, abbiamo avuto modo di illustrare i firewall più moderni che consentono di ottenere questo risultato”, spiega il dirigente. Taormina sottolinea in particolare “il ruolo del machine learning e dell’intelligenza artificiale, che possono giocare un ruolo centrale”.

Leggi anche – Attacco hacker al Comune di Palermo, dati personali finiti sul dark web

L’impatto di guerra e pandemia

“Oggi sicurezza vuol dire garantire la continuità aziendale, presentarsi in un certo modo agli occhi dei clienti, essere appetibili per gli investitori”, aggiunge Mirko Minnuzzo di Palo Alto Networks, azienda multinazionale nel settore della cyberdicurezza. Il tema, prosegue il dirigente, “è stato rilanciato da fattori esogeni come il Covid e la guerra in Ucraina, che hanno contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi”. Secondo Minnuzzo gli investimenti in sicurezza rappresentano un moltiplicatore per le aziende, anche se “è abbastanza difficile” quantificare l’impatto sui bilanci. “Gli effetti positivi sono però sotto gli occhi di tutti, anche in termini di difesa della legalità e tutela dei cittadini. Basti pensare a quello che è avvenuto nel 2021 ai server della Regione Lazio, che furono bloccati per un intero mese perché non erano adeguatamente protetti”. Il brand rappresentato da Minnuzzo “opera in questo mercato ormai da 15 anni, ed è diventato un punto di riferimento per il settore, anche portando avanti politiche innovative, come l’intelligenza artificiale, che può avere un forte impatto”.

Leggi anche – Home banking e truffe: clienti distratti e responsabilità delle banche

Il tema della protezione dei dati

A confermarlo è Stefano Signore, rappresentante di Vianova, società di telecomunicazioni che si occupa di servizi integrati alle aziende, dalle partite Iva alle piccole e medie imprese, fino ad arrivare alle multinazionali. “Abbiamo deciso di focalizzarci esclusivamente sulle imprese, senza coprire il mercato dei consumer, perché ciò ci permette di avere un raggio più ampio di attività, telefonia, videoconferenze, nuove tecnologie”, spiega Signore. Quello delle telecomunicazioni è un settore essenziale, “che permette anche di aumentare i ricavi all’interno dell’azienda”, a patto di non trascurare nessun ambito di intervento, “a partire proprio dalla sicurezza digitale”. Su questo fronte, sottolinea il dirigente di Vianova, è essenziale la gestione dei dati. “Con i data-center di nostra proprietà abbiamo la possibilità di garantire il controllo delle informazioni dei clienti, secondo i criteri fissati dal Governo. In questo modo le imprese sono libere di andare sul mercato ‘sgravate’ di tali problematiche e dei relativi costi, avendo la garanzia della difesa dei loro dati”. Purché “l’azienda capisca l’importanza di questo settore, se possibile prima di restare scottata”.

Leggi anche – Leonardo nell’Etna valley: tra satelliti, big data e intelligenza artificiale

Dalla stampa all’archiviazione sicura

A porre l’accento sulla sicurezza dei documenti digitali è Francesco Riccardi di Kyocera, multinazionale giapponese specializzata nell’elettronica di consumo, con particolare riferimento alle stampanti. “Il nostro gruppo si sta focalizzando anche sulla gestione documentale. Oggi, insieme a Unisid, abbiamo presentato le soluzioni i digitali che permettono alle aziende di archiviare in maniera sicura i propri documenti e usufruirne attraverso il cloud“. Una rivoluzione in corso da anni, che negli ultimi tempi ha visto una forte accelerazione, sottolinea il dirigente. “La nostra area ricerca sta sviluppando soluzioni integrate direttamente all’interno dei device di stampa, permettendo di archiviare il documento attraverso una scansione e conservarlo in modalità assolutamente sicura”. Un vantaggio non trascurabile, in un momento storico i cui ministeri ed enti pubblici vengono “attaccati” da istituzioni esterne con relativa facilità. “Oggi i gruppi italiani più importanti si sono attrezzati, e pian piano anche le Pmi stanno cominciando a capire l’importanza della cybersicurezza per lo sviluppo del proprio business”.

- Pubblicità -
Valerio Musumeci
Valerio Musumeci
Valerio Musumeci, giornalista e autore. Nel 2015 ha esordito con il pamphlet storico-politico "Cornutissima semmai. Controcanto della Sicilia buttanissima", Circolo Poudhron, con prefazione della scrittrice Vania Lucia Gaito, inserito nella bibliografia del laboratorio “Paesaggi delle mafie” dell'Università degli Studi di Catania. Nel 2017, per lo stesso editore, ha curato un saggio sul berlusconismo all'interno del volume "L'Italia tradita. Storia del Belpaese dal miracolo al declino", con prefazione dell'economista Nino Galloni. Nel 2021 ha pubblicato il suo primo romanzo, "Agata rubata", Bonfirraro Editore.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli