fbpx

Da venerdì vaccini senza prenotazione. Ecco dove a Catania e provincia

La somministrazione delle dosi di AstraZeneca agli ultra sessantenni è prevista dal 16 al 18 aprile nel capoluogo e anche nei punti di Acireale, Adrano, Belpasso, Caltagirone, Linguaglossa, Mascalucia, Randazzo e Scordia

Al via il prossimo 16 aprile il week end di vaccinazioni dedicato ai cittadini d’età compresa fra i 60 e i 79 anni, non fragili. L’iniziativa, voluta dal Presidente della Regione Siciliana, punta a promuovere la vaccinazione con AstraZeneca, il vaccino del quale al momento c’è il maggior numero di dosi disponibili. In provincia di Catania, da venerdì 16 a domenica 18 aprile, sono pertanto previste vaccinazioni straordinarie, senza prenotazione: dalle ore 8 alle ore 22, presso l’Hub di Catania (Ex mercato Ortofrutticolo, in Via Forcile); dalle ore 8 alle ore 20, presso i Punti di Vaccinazione Territoriali (PVT) di Acireale, Adrano, Belpasso, Caltagirone, Linguaglossa, Mascalucia, Randazzo e Scordia.

Servizio di accoglienza

«Facciamo nostro l’appello alla vaccinazione rivolto ai cittadini dal Presidente Musumeci – dichiara la Direzione strategica dell’Asp di Catania – e ribadiamo il suo messaggio di fiducia nelle vaccinazioni e il suo richiamo al senso civico. Come già per la vaccinazione nelle Parrocchie il Sabato Santo anche in questa iniziativa è per noi importante la sinergia con l’Ordine dei Medici di Catania al quale abbiamo già rinnovato il nostro invito in tal senso». Presso l’Hub di Catania e i Punti di Vaccinazione Territoriali sopra indicati sarà attivo un servizio di accoglienza e vigilanza in modo da evitare assembramenti e ordinare gli accessi in ragione della capacità ricettiva di ciascun punto di vaccinazione territoriale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli