fbpx

Decarbonizzazione, a Palermo via alla seconda edizione di Sicilia Carbon Free

Torna la manifestazione organizzata da Legambiente che punta a promuovere l’efficienza energetica e la produzione di energia da fonti rinnovabili nell'Isola

È partita con “Sunday, una domenica ai Cantieri Culturali alla Zisa”, la seconda edizione di Sicilia Carbon Free, il progetto di Legambiente Sicilia per avviare la decarbonizzazione della nostra regione attraverso la promozione dell’efficienza energetica e della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Le attività previste

Laboratori per bambini e attività-ludico pratiche per i loro genitori si sono svolte contestualmente nei diversi spazi della sede di Legambiente ai Cantieri alla Zisa. Così, mentre bambini e ragazzi si cimentavano nella costruzione di una comunità energetica al CEAS Rospo Smeraldino, nel locale attiguo – lo Spazio Mediterraneo –  genitori e nonni venivano coinvolti in un’attività  interattiva contro la “bolletta bollente”, sulla razionalizzazione degli usi dell’energia in ambito domestico, con una lettura più consapevole dell’APE della propria abitazione o della nuova etichetta energetica degli elettrodomestici, un modo per misurare quanto siamo consapevoli nell’uso che facciamo dell’energia e per ricevere consigli utili  per uno stile di vita “energeticamente più sobrio”.

Verso l’Agenda Onu 2030

Le attività si sono poi trasferite all’aperto nella seconda parte della mattinata con due talk, durante i quali si è discusso delle opportunità fornite dalle comunità energetiche rinnovabili e solidali o di tecnologie come il pannello fotovoltaico da appartamento e che si sono conclusi intorno al prodotto finale del laboratorio per bambini: un pezzo di città con una comunità energetica in miniatura, perfettamente funzionante. “Neanche la pioggia del pomeriggio ci ha fermati, perché abbiamo il sole dentro”, dichiara Anita Astuto, responsabile Energia di Legambiente Sicilia”. Così, le famiglie presenti ai Cantieri nonostante l’improvviso maltempo pomeridiano hanno potuto conoscere da vicino gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030, attraverso il gioco dell’Oca Go-Goals! trasformato per l’occasione in un gioco di strada e concludendo così una giornata, dedicata a temi caldi e delicati come “il caro-bollette” in modo leggero e spensierato”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
341FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli