fbpx

Eccesso di velocità, cellulare alla guida. E al Sud niente cinture

Quasi il 40 per dei guidatori del Nord Est dichiara di superare la velocità consentita. Al Sud e nelle Isole il 23 per cento guida senza cintura. Circa 1,6 milioni di italiani si mettono al volante dopo aver assunto alcolici. L'indagine di Facile.it e Assicurazione.it

Italiani poco attenti al Codice della Strada, limiti di velocità non rispettati e guidatori del Sud che non usano le cinture di sicurezza. Tra città a 30 km/h, azioni contro gli autovelox del cosiddetto Fleximan, il tema della sicurezza stradale è nuovamente al centro del dibattito pubblico. Secondo una recente indagine che Facile.it e Assicurazione.it hanno commissionato agli istituti mUp Research e Norstat, gli italiani hanno spesso il brutto vizio di schiacciare troppo il piede sull’acceleratore. Più di 10 milioni e mezzo di automobilisti intervistati (pari al 27,1 per cento del campione) hanno candidamente ammesso di non rispettare i limiti di velocità. Una cattiva abitudine diffusa, purtroppo, in modo particolare tra i giovani. Qui la percentuale che arriva al 31 per cento tra chi ha un’età compresa tra i 18 e i 24 anni e al 37,3 per cento tra chi ha 25-34 anni. A livello territoriale, la percentuale di chi ha dichiarato di non rispettare i limiti arriva a sfiorare il 40 per cento nelle regioni del Nord Est.

Alla guida l’attenzione resta scarsa

Preoccupa moltissimo vedere come più di 1,6 milioni di individui (4,1 per cento del campione) abbia dichiarato di mettersi al volante dopo aver assunto alcolici. La percentuale arriva addirittura al 6,7 per cento tra i giovani con età compresa tra i 24 e i 34 anni. Rispetto alle regole del Codice, i meno attenti sono risultati essere gli uomini. Tra loro, addirittura il 57,1 per cento dichiara di commettere infrazioni al volante. La percentuale cala al 47,2 per cento tra le donne. Dal punto di vista anagrafico, invece, emerge che ad essere più spericolati sono gli automobilisti con età compresa tra i 35 e i 44 anni. In questa fascia, oltre il 65 per cento ha dichiarato di non rispettare appieno il Codice della Strada. Il buon senso sembra aumentare dopo i 44 anni. Superata questa soglia la percentuale degli automobilisti poco ligi scende gradualmente. Tocca il valore più basso tra gli over 65. Tra i più anziani “appena” uno su tre ha detto di non rispettare sempre le regole stradali.

L’uso del cellulare mentre si è alla guida

Dopo l’eccesso di velocità, tra i comportamenti pericolosi al volante, al secondo posto c’è l’uso del cellulare alla guida. Una cattiva abitudine indicata da quasi 9,5 milioni di italiani (24,1 per cento); in questo caso non ci sono differenze significative tra uomini e donne, mentre a livello anagrafico la percentuale arriva al 33,9 per cento tra i guidatori con età compresa fra i 35 e i 44 anni. Sono ancora tanti, più di 5,5 milioni, coloro che ancora non si allacciano le cinture di sicurezza in auto e, ancora una volta, i più indisciplinati sono risultati essere gli automobilisti di 35-44 anni (20,3 per cento), mentre a livello territoriale il mal costume è diffuso maggiormente al Sud e nelle Isole, dove la percentuale di chi non utilizza i sistemi di sicurezza arriva a sfiorare il 23 per cento. Altra cattiva abitudine è quella del parcheggio selvaggio; oltre 4 milioni di automobilisti (10,6 per cento) hanno dichiarato di parcheggiare in aree dove è vietato farlo, atteggiamento adottato soprattutto dagli uomini (12,4 per cento) e diffuso, in particolare, nelle aree del Nord Est (13.8 per cento).

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli